Adelaide Bite contro Brisbane Bandits gara tre

ADELAIDE BITE VS. BRISBANE BANDITS (TERZA PARTITA)

I Bite riescono a sconfiggere i Bandits nella prima partita di sabato, giornata che ha visto le due squadre affrontarsi in due incontri. Dominante è stata la performance del lanciatore di casa Darren Fidge. Il veterano ha concesso solo sei valide e un punto, mettendo a segno sei strike out e vincendo la quarta partita della stagione. Questa sconfitta è stata decisiva per l’eliminazione di Brisbane dalla postseason.

Come è successo per gli altri due incontri, la prima squadra a segnare sono stati i Bandits. Questa volta con Brad Dutton, che ha portato a casa con una volata di sacrificio il compagno Matthew Roxburgh. Questo è anche stato l’unico punto segnato dai Bandits, anche perchè Fidge ha poi messo in cassaforte l’incontro, lanciando il suo primo complete game concedendo solo quattro valide nei rimanenti otto inning.

I Bite hanno segnato molto presto, dando al suo lanciatore la tranquillità di proseguire l’incontro in vantaggio. Dopo il primo punto segnato dai Bandits, i Bite hanno segnato tre punti grazie soprattutto al poco controllo di Alex Maestri. In una sequenza disastrosa, Maestri ha regalato tre basi ball consecutive con le basi piene, subendo tre punti consecutivi. Nel primo inning tutti i giocatori del lineup di Adelaide si sono presentati al box di battuta e pensare che nessuno di essi ha battuto una valida.

Il lanciatore destro di Brisbane si è poi subito ripreso, concedendo un altro punto e quattro valide fino al quinto punto. Ma ormai il danno era fatto. Grazie alla miglior partita della stagione di Fidge i Bite hanno vinto facilmente l’incontro, per accedere per la seconda volta nella loro storia ai playoff.

I Bite hanno incrementato il loro vantaggio a fine incontro con i fuoricampo di James Jones e Mathew Smith. Per Jones il fuoricampo battuto è stato l’ottavo in stagione e la terza partita consecutiva nella quale ha battuto un fuoricampo. Denny Almonte con 35 punti battuti a casa in stagione si è classificato come miglior terzo battitore della lega.

La vittoria ha portato i Bite a 20 vittorie e 23 sconfitte, vittoria che ha permesso l’accesso automatico ai playoff.

I Bandits con 18 vittorie e 25 sconfitte, sanno già di non potersi qualificare per i playoff.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *