I Bandits sperano ancora nei playoff

I BANDITS SPERANO ANCORA NEI PLAYOFF

Roberts ha colpito due fuoricampo per vincere l’ultima gara della serie

I compagni congratulano Roberts per i fuoricampo.

E’ stata una gara caratterizzata dai fuoricampo, quella nella quale i Brisbane Bandits hanno superato i ‘Jet Courier’ Melbourne Aces per 5 a 2 al RNA Showgrounds durante la quinta partita della decima giornata di campionato dell’ABL.
Tre diversi giocatori dei Bandits hanno infatti colpito un fuoricampo, mentre Josh Roberts ne ha addirittura colpiti due.

Roberts ha aperto le danze al primo inning con il suo quinto homer della stagione, un fuoricampo da un punto, poi si è ripetuto al sesto, aggiungendo un altro punto per la vittoria.

Melbourne (18 vinte -22 perse) ha tentato una rimonta subito al secondo inning con due punti segnati grazie al decimo fuoricampo stagionale di Elliot Biddle che ha visto gli Aces portarsi momentaneamente in vantaggio per 2 a 1. Prontamente a fine secondo inning ci ha pensato Steven Greer a pareggiare i conti, con il suo primo fuoricampo stagionale.

Ryan Battaglia h avuto il suo momento di gloria al quinto inning, anche lui spedendo per la prima volta in stagione la palla al di la della recinzione. Il fuoricampo di Battaglia ha portato a casa due punti, portando il punteggio sul 4 a 2, prima che Roberts colpisse il suo secondo fuoricampo della partita.

Josh Warner è stato il partente per i Bandits (17 vinte -23 perse). Il diciannovenne destro ha lanciao quattro inning, concedendo due punti e due valide, mandando in base un avversario e mettendo a segno cinque strike out. Al quinto è entrato Simon Morriss che in un inning giocato ha concesso una sola valida.

Al sesto è stato chiamato sul monte l’asso italiano di Brisbane, Alex Maestri, che ha portato a casa la partita. Dopo la brutta e insolita prestazione di mercoledì scorso, il ragazzo italiano aveva in serbatoio ancora molta benzina, in quattro inning lanciati ha concesso solo tre valide e ha lasciato al piatto cinque avversari. Finendo la partita ha anche guadagnato la prima salvezza della sua stagione.

Jeff Jamnik è stato invece il partente per Melbourne. Jamnik ha lanciato 4 inning e 1/3 innings, subendo quattro punti e sei valide. Per lui una base ball regalata e uno strike out. Adam Blackley è stato il suo sostituto per 1 inning e 1/3, per lui un punto sunito e due valide. La partita è stata poi completata dai rilievi Andrew Russell e Travis Blackley.

Dopo aver vinto l’ultimo turno casalingo della regular season, i Bandits si trovano all’ultimo posto in campionato ma sono ad una sola partita di distanza dalla zona playoff. A questo punto mancano solo cinque partite che verranno giocate ad Adelaide. Sydney (19 vinte – 21 perse) è in seconda posizione, mentre Melbourne, Adelaide e Canberra sono tutte appaiate al terzo posto.

I Bandits sperano ancora nei playoff.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *