I Bite affondano i Brisbane Bandits

I BANDITS VENGONO AFFOSSATI DAI BITE

Brisbane perde la seconda partita della serie contro Adelaide

 

I Brisbane Bandits hanno perso la seconda partita della serie contro gli Adelaide Bite per 6 a 5. La serie faceva parte della settima giornata di campionato.

L’asso italiano di Brisbane, Alex Maestri, ha concesso ancora due fuoricampo e l’attacco non è riuscito a supportarlo.

I Bandits hanno iniziato bene in attacco alla fine del primo inning, con un singolo con punto battuto a casa da Josh Roberts, ma non sono riusciti a continuare a battere in maniera consistente.

Maestri (2 vinte -2 perse) ha subito mostrato segni di difficoltà al secondo inning, lasciando due uomini agli angoli con un out per affrontare Matthew Smith. Smith lo ha punito con il suo primo fuoricampo dell’anno, una lunga battuta verso l’esterno sinistro. L’italiano è riuscito poi a chiudere l’inning, ma non è riuscito a raffreddare le mazze avversarie.

Infatti al terzo, Maestri ha iniziato l’inning mandando in base per ball Chin-lung Hu. Il Giapponese si è spostato in terza, prima grazie ad una rimbalzante, poi grazie ad un lancio pazzo dello stesso Maestri. Con Chin-lung Hu in terza, si è presentato al box la mazza più calda di Adelaide, Denny Almonte che con un singolo ha portato a casa un altro punto, portando il punteggio sul 4 a 1.

Adelaide ha poi continuato al quinto inning, ancora con Denny Almonte che ha colpito il sesto fuoricampo della sua stagione, un solo homer. Maestri ha lanciato anche il sesto inning senza concedere nulla è stato poi sostituito da Trent Baker. L’italiano ha concluso la sua partita con sei inning lanciati, concedendo 5 punti e sei valide e mettendo a segno cinque strike out.

Brisbane ha cercato di dimezzare il vantaggio dei Bite al sesto inning contro il partente Paul Mildren. Brad Dutton ha colpito il suo primo fuoricampo della stagione, un homer da due punti per portare la partita sul 5 a 3.

Baker non ha continuato tanto bene il lavoro del pitcher partente e ha subito un ulteriore punto al settimo, anche se ha messo a segno due strike out.

I Bandits si sono risvegliati alla fine del settimo inning sul rilievo di Adelaide Wayne Ough. Wade Dutton ha subito conquistato la base per ball ed è avanzato in seconda grazie a Kevin Hoef che è stato colpito dal lancio del pitcher avversario. Al piatto si è presentato Keiji Nakahara che nelle ultime tre partite aveva sempre colpito un fuoricampo. Questa volta il giapponese si è sacrificato con un bunt per portare i suoi compagni in terza e seconda base.I singoli in successione di Ayatsugu Yamashita e Brad Dutton hanno portato a casa due punti e hanno portato l’incontro sul 6 a 5 in favore dei Bite.

E’ stato poi questo il punteggio finale della partita perché i Bandits non sono riusciti a rimontare al nono inning. Ryan Beckman ha così guadagnato la quinta vittoria della sua stagione con 2 inning e 1/3 lanciati, concedendo un punbto, una valida e mettendo a segno uno strike out.

Mildren (2 vinte -2 perse) ha lanciato sei inning, per lui tre punti subiti, sei valide subite e cinque strike out messi a segno.

Il bullpen dei Bandits è sembrato molto solido, con Simon Morriss e Chris Lamb che hanno lanciato gli ultimi due inning di partita mettendo a segno in tutto tre strike out.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *