Dai Falcons al world baseball classic

ALESSANDRO MAESTRI, DAI FALCONS DI TORRE PEDRERA AL WORLD BASEBALL CLASSIC

 

 

 

 

 

 

 

La sua è una storia come tante, tipico ragazzino vivace ed appassionato che spera, un giorno, di poter fare della sua passione la propria vita.

A realizzare tale proposito è stato Alessandro Maestri che, dal campetto dei Falcons di Torre Pedrera, casa della squadra in cui giocava da bambino, è riuscito ad arrivare alla massima competizione mondiale.

Sembra passata un’era, da quando il piccolo Alessandro correva, batteva e lanciava per i Falcons, squadra che ha rappresentato e seguito i primi passi del Maestri bambino nel mondo del baseball.

Eppure solo pochi giorni fa, da quella famosa era, Maestri ha lanciato e anche molto bene al World Baseball Classic nella partita contro il Canada che di fatto ha regalato lo storico accesso alla seconda fase all’ItaliaOra la nazionale di Mazzieri dovrà affrontare una delle squadre più forti al mondo in questo momento, quella Repubblica Dominicana schiacciasassi del World Baseball Classic.

Per via del regolamento (chi ha fatto più di 50 lanci non può tirare nei successivi quattro giorni), Maestri non potrà lanciare in questa sfida ma sarà sicuramente protagonista in quella successiva e di sicuro a seguirlo, fra le migliaia di appassionati, ci saranno anche i piccoli falchetti del Torre Pedrera.

Tanti futuri Maestri che sperano, un giorno, di poter emulare le gesta del loro idolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *