Fraccari incontra i giornalisti

IL PRESIDENTE FRACCARI HA INCONTRATO UNA VENTINA DI GIORNALISTI

Il pranzo di lavoro organizzato dall’Ufficio Comunicazione è stato una utile occasione di confronto e condivisione. Gli esponenti della stampa hanno mostrato molta attenzione verso la struttura della IBL 2013 e verso il World Baseball Classic.

“Indicateci eventuali debolezze nella strategia” ha chiesto il massimo dirigente FIBS

L’articolo di Riccardo Schiroli della FIBS

Il Presidente Riccardo Fraccari, accompagnato dal Consigliere Federale Mario Colombo e dall’Ufficio Comunicazione, ha incontrato a Milano durante un pranzo di lavoro una ventina di giornalisti che si occupano di baseball. Fraccari ha ricordato ai presenti l’importanza che la FIBS dà alla comunicazione:

“Anche se è bene ricordare” ha detto il massimo dirigente della Federazione “Che la comunicazione è funzionale a progetti concreti e non è un termine con cui semplicemente riempirsi la bocca”.

Il Presidente ha fatto un breve excursus: “In questi anni, ha sempre più assunto rilevanza il mezzo di comunicazione internet. E’ bene però non dimenticare l’importanza della carta stampata. Nel prossimo quadriennio abbiamo intenzione di ricalibrare i nostri interventi sulla carta stampata, compatibilmente con i mezzi a disposizione”. Molti degli interventi dei giornalisti presenti sono stati sulla prossima stagione. Il Presidente ha confermato di non aver ancora abbandonato la speranza di veder iniziare ad aprile una Italian Baseball League a 10squadre e ha rimandato al dopo riunione delle società di sabato 8 dicembre per maggiori dettagli.

Si è parlato molto anche del prossimo World Baseball Classic, unanimemente definito come una grossa occasione per dare visibilità al movimento. Non ci sono state particolari anticipazioni sulla rosa, secondo le precise direttive della MLB, ma sono state poste la basi per un incontro della stampa con il manager della nazionale Mazzieri e, possibilmente, i gioielli Alex Liddi e Alessandro Maestri prima della partenza degli azzurri a febbraio. Fraccari ha poi chiesto ai giornalisti presenti di indicare quelle che loro ritengono debolezze nella strategia di comunicazione e ha chiesto all’Ufficio Comunicazione di farsi parte diligente per riportare le esigenze degli esponenti della stampa ai club del massimo campionato.

L’incontro è stata l’occasione per consegnare a Mino Prati il premio “Gene Casatelli”, per la stampa 2012, che l’Ufficio Comunicazione della FIBS assegna in collaborazione con Gualtiero Rosini e il contributo di Allianz Assicurazioni.La motivazione ufficiale: “Per aver operato con equilibrio e professionalità durante la campagna elettorale”.


Il Presidente Fraccari consegna il premio "Casatelli" a Mino Prati (Baldhead-Oldman)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *