Galà dei diamanti a Parma

GALA’ DEI DIAMANTI: TUTTI I PREMIATI

L’articolo della Fibs.

Da Mazzieri a Maestri, dalla Nazionale di Baseball Campione d’Europa alle squadre Campioni d’Italia di Baseball e Softball, la festa della FIBS è andata in scena a Parma, con un fuori programma: un premio speciale al Segretario Marcello Standoli, giunto alla chiusura della sua esperienza in Federazione

È l’undicesima edizione del Galà dei Diamanti, quella del ritorno all’Auditorium Paganini di Parma, quella del video-messaggio di Alex Liddi, quella del premio a un altro giocatore di Lega Maggiore, non la MLB ma la NPB, Alessandro Maestri: l’edizione che celebra il secondo successo consecutivo della Nazionale di Baseball al Campionato Europeo.

Riccardo Fraccari, il Presidente FIBS fa gli onori di casa, Riccardo Schiroli e Gianluigi Calestani presentano gli ospiti e i premiati che si alternano sul palco. Una giornata di festa per il baseball e il softball italiani, il cui punto massimo arriva quando sul palco salgonoMarco Mazzieri e gli azzurri Campioni d’Europa. Una squadra che “inorgoglisce”, dice il Presidente Fraccari, una squadra che festeggia un titolo conquistato battendo gli olandesi (Campioni del Mondo) a casa loro.

L’Italia ha raggiunto un prestigioso traguardo dopo un lungo e difficile percorso che l’ha fatta salire fino nono posto del ranking mondiale. Un premio speciale è andato ad Alessandro Maestri, prodotto dell’Accademia FIBS che è arrivato fino alle Grandi Leghe del Giappone e che ha avuto la gioia di essere premiato dal consigliere federale Enzo Savasta, solo dopo aver guardato sul video-wall dell’auditorium un video messaggio dell’altro grande major-leaguer azzurro, Alex Liddi.

Durante la mattinata parmigiana si è tenuta anche l’ottava seduta di induzioni alla Hall of Fame del baseball e softball italiani. Sono entrati a farne parte gli atleti Enzo e Alfredo Lauri e Maria Luisa Rubano; il dirigenteGiulio Ripani e il Classificatore Silvano Sojat.

Il Premio per la Stampa “Gene Casatelli” è stato assegnato al giornalista del Resto del Carlino Mino Prati, un premio che il Presidente Fraccari aveva già consegnato al giornalista bolognese durante un pranzo ufficiale che si è svolto il 6 dicembre a Milano. Da quest’anno, il premio “giornalistico” verrà intitolato alla memoria del giornalista di Grosseto Fabrizio Masini, recentemente scomparso. La proposta è arrivata dallo stesso ideatore del premio, Gualtiero Rosini.

Gli arbitri dell’anno sono: Loretta Lamieri (A2 softball), Stefano Russi (Italian Softball League), Giovanni Maria Tosoni (Serie B baseball), Marco Grassi (A baseball), Pier Franco Leone (Italian Baseball League). I GUANTI D’ORO (miglior difensore) SOFTBALLsono andati a: Johana Gomez (lanciatore, Bologna), Valeria Bortolomai (ricevitore, Bollate),Ambra Collina (1^ base, Nuoro), Jessica Camello(2^ base, La Loggia), Giulia Longhi (3^ base, Caserta), Eva Trevisan (interbase, Bologna) e agli esterni Yaicej Sojo (Bologna), Dina Pfeiferova (La Loggia), Lei Dong Hui (Legnano)L’ALL STAR SOFTBALL è formata da: Manager Giacomo Livi (Bologna), lanciatore italiano Stella Turazzi (La Loggia), lanciatore straniero Anjelica Selden (Caserta), ricevitore Lauren Lupinetti(Titano Hornets), prima base Christina Rolla(Caserta), seconda base Jessica Camello (La Loggia), terza base Claire Warwick (Legnano),interbase Eva Trevisan (Blue Girls), esterni Saskia Kosterink (Bollate), Yaicej Sojo (Blue Girls), Andrea Montanari (Forlì), utility Lindsey Meadows (Bollate),MVP Hailey Wiginton (Caserta), miglior giovane-premio Franca Orlandini Elisa Cecchetti (Bollate)

I GUANTI D’ORO BASEBALL sono: lanciatore Juan Carlos Figueroa (Nettuno), ricevitore Juan Pablo Angrisano (Rimini), prima base Luca Bischeri (Grosseto), seconda base Alessandro Vaglio (Bologna), terza base Andrea D’Amico (Bologna), interbase Jack Santora (Rimini), esterno sinistro Lorenzo Avagnina (San Marino), esterno centro Leonardo De Donno (Bologna), esterno destro Mario Chiarini (Rimini)

I BASEBALL.IT AWARDS prima base Renato Imperiali (Nettuno), seconda base Francesco Imperiali (San Marino), terza base Peppe Mazzanti (Nettuno), interbase Juan Carlos Infante (Bologna), esterno sinistro Lorenzo Avagnina (San Marino), esterno centro Carlos Duran (San Marino), esterno destro Mario Chiarini(Rimini), ricevitore Simone Albanese (San Marino), utility-premio Robert Fontana Gabriele Ermini (Bologna),manager-premio Gigi Cameroni Doriano Bindi (San Marino), miglior giovane-premio Masci Mattia Reginato(San Marino).

LA FIBS HA INOLTRE ASSEGNATO premio miglior lanciatore ASI-premio Glorioso a Tiago Da Silva, miglior battitore di scuola italia-premio Max Ott a Gabriele Ermini(Bologna) Nel corso della giornata sono state onorate tutte le squadre vincenti della stagione, ma un momento veramente emozionante è stato quello con il quale si è conclusa la mattinata parmigiana: il “nuovo” e il “vecchio” Consiglio Federale al gran completo hanno voluto premiare ilSegretario Marcello Standoli che, al termine dell’anno 2012 lascerà la FIBS.

Un caloroso e commovente abbraccio che Marcello Standoli ha ricevuto da tutti coloro che hanno lavorato con lui.

20121208 Galà dei Diamanti 2012, Alessandro Maestri e Riccardo Schiroli guardano il video di Liddi (CB-Oldmanagency)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *