Il primo italiano a lanciare un complete game

MAESTRI LANCIA UN COMPLETE GAME ED E’ IL PRIMO ITALIANO

Il suo stipendio è di 2200000 Yen annui

“Bel lavoro”.

Per Maestri al primo anno in Giappone e alla terza da titolare è già complete game. Sugli spalti Mr. Bryant nell’ultima apparizione degli Orix con la divisa vintage, quella dei Kintetsu Buffaloes.

Il lanciatore destro italiano non si è fatto intimidire e per lui è stata una grande vittoria. A fine partita si è sentita allo stadio la canzone del “Padrino”.

Abbiamo visto Maestri con il nuovo guantone blu fiammante: “Ho scelto il blu perchè è il colore della divisa della mia Nazionale. Ho scelto quindi di dare questo piccolo contributo alla mia terra.”

Dopo aver indossato per due partite consecutive un guanto da 50 $ acquistato a Taiwan, Maestri ha sfoggiato il brillante guanto blu della Descent.

Per lui una partita maestrosa con dritte a velocità 149 km/h, efficace e tagliente 11 strikeout in partita, una partita completa e nessuna base per ball regalata.

Gli Orix non stanno passando un buon periodo, nelle ultime due settimane sono solo quattro le partite vinte, due di queste portano la firma Maestri.

“Era da tempo che aspettavo questo momento, sto cercando di fare bene e migliorare ogni giorno di più.”

Per lui fino a fine stagione si parla di uno stipendio misero: 2.200.000 ¥.

Al momento vive ancora nel dormitorio della farm league. Maestri dice che gli piace aiutare la squadra ed essere aiutato dall’attacco.

Indossa al momento l’uniforme numero 91.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *