Italia sconfitta e fuori dal wbc

WBC ALTRA SCONFITTA PER L’ITALIA

Filippo Coppola per Baseballmania

Al Marlins Park di Miami si è giocato il match senza ritorno (spareggio), davanti a 25787 spettatori e gara durata 3 ore e 46 minuti. Vincono gli isolani di Porto Rico per 4 a 3 sull’Italia, ancora una volta pagando errori di concentrazione e subendo la rimonta perdente! Nella 1ª ripresa il lead-off italiano, il 2B Nick Punto, batte subito un singolo al centro al terzo lancio visto contro il partente Giancarlo Alvarado.

Alessandro Maestri esordisce qui a Miami, subendo un doppio dal lead-off esterno Angel Pagan a sinistra.Al 2° inning è l’Italia che batte un doppio con 0 out, ovvero dell’esterno Mike Costanzo, ma Alvarado elimina agevolmente i tre battitori affrontati.Maestri nella parte bassa elimina con K girato Alex Rios e ottiene i tre out importanti in sette lanci, dimostrando ottimo controllo e qualità dal monte.

L’esterno Denorfia al 3° innning ,al secondo lancio visto, batte un profondo doppio a sinistra, con 1 out all’attivo, il quale avanza in terza base tramite la rimbalzante in diamante battuta dal 1B Rizzo.Il terzo strike-out di AleMae è ottenuto sul giovane esterno Eddie Rosario e dopo un altro out il lanciatore italiano ottiene nove eliminati in successione!Sul conto pieno su Falu al 4° inning Maestri concede una base su ball con 0 out, poi dopo l’eliminazione di Beltran subisce un singolo a destra da Molina e corridori agli angoli.In questa situazione l’esterno Rios batte una ground-out insidiosa su Granato, ma viene eliminato in prima ed è il terzo out e se la cava così Maestri.

Al 5° inning l’Italia torna a battere valido, con il singolo a destra di Granato con 1 out, poi il lead-off Punto va in prima per interferenza del ricevitore al quarto lancio visto!Si riempiono le basi con il singolo a destra di Denorfia e viene sostituito Alvarado con il pitcher mancino Xavier Cedeno con Rizzo nel box.

Questo batte profondo e pulisce le basi con un doppio a destra per il 3 a 0 Italia al secondo lancio visto e viene cambiato Cedeno con Jose De La Torre, che ottiene i due out e termina l’inning.Cooper fa battere una volata al pericoloso Pagan ed ottiene poi lo strike-out girato su Falu che chiude l’inning con un altro 0 per i portoricani.

L’Italia al 6° inning ha tempo solo di piazzare in base il capitano Mario Chiarini, con il rilievo isolano Hiram Burgos che si concede una base su ball, ma ottiene i tre out e chiude la ripresa.Si rende pericolosa Porto Rico dove con 1 out arriva un singolo insidioso di Molina, poi complice un errore difensivo di Granato giunge salvo anche Aviles. Quest’ultimo va in terza per una profonda fly, che ha fatto tremare gli italiani, di Rios, che è il secondo out.Con Rivera dal box vi è un altro errore di Granato, che fa siglare a Porto Rico il punto dell’1 a 3 e corridori agli angoli ma Cooper limita i danni, facendo battere una fly ad Andy Gonzalez su Denorfia.

L’unica nota di cronaca nella parte bassa del 7° è che uscito Anthony Granato ed al suo posto entra Jack Santora nel ruolo di SS, che effettua anche una bella assistenza in prima per il terzo out.Arriva la prima valida subita da Burgos in questo match, con 2 out all’8° inning Chiarini batte un singolo sullo SS, poi anche il catcher Drew Butera batte un singolo a sinistra.Dopo quattro ball lanciati esce Cooper ed entra Nick Pugliese, con il DH Beltran che è andato in base con 0 out.Molina batte un singolo a destra e corridori agli angoli e situazione critica per l’Italia ed entra Brian Sweeney al posto di Pugliese con Aviles nel box.

Porto Rico segna il punto del 2 a 3, tramite una rimbalzante di Aviles che spinge a casa Beltran, un mancato doppio-gioco difensivo. Sweeney subisce un singolo a destra da Rios e Aviles arriva salvo fino in terza e situazione critica per l’Italia.Si riempiono le basi anche con il singolo di Rosario e l’errore di Santora con Pagan nel box di battuta, che tenta l’eliminazione in terza (chiamata un po’ dubbia..).

Il maledetto 8° inning per l’Italia si chiude con la ground-out di Falu e ora il tutto per tutto all’ultimo inning!Scende dalla collinetta di lancio Burgos dopo due strike-out al 9°, su Punto e Denorfia ed entra il closer J.C. Romero, il quale concede una base su ball a Rizzo, con conto pieno.

Ma né Chris Denorfia né Anthony Rizzo riescono ad essere produttivi, essendo facilmente eliminati, il 3B Alex Liddi riceve una base su ball sul conto pieno ma il DH Chris Colabello batte una facile ground-out sul pitcher ed è il terzo out. Ma il lanciatore italiano elimina con strike-out girato il 2B Irving Falu e fa battere male Carlos Beltran e Yadier Molina, cavandosela così chiudendo la ripresa. Ancora una volta se la cava lo starter Alvarado, facendo battere una “secca linea” a Liddi che è il terzo eliminato.

Per un lancio pazzo, non pericoloso avanza Molina in seconda base, ma arriva una volata corta sullo SS Anthony Granato da parte dello SS Mike Aviles, che è il secondo out e corridori fermi in base. Nella parte bassa della ripresa con 0 out AleMae subisce prima un singolo dal 1B di Carlos Rivera e concede una base su ball al 3B Andy Gonzalez. Porto Rico tenta di far avanzare con bunt i corridori, ma il pitcher romagnolo effettua, dopo la smorzata di Rosario, un’ottima assistenza in terza e poi viene sostituito con il mancino Chris Cooper. Per Maestri ben 68 lanci di cui 43 strike.

Al 7° inning Denorfia, con 1 out, batte un singolo a sinistra ma il rilievo Burgos lo elimina in prima per pickoff per un importante out, poi concede una base su ball a Rizzo ma dopo in tre lanci elimina per strike-out guardato Liddi. Santora al primo lancio visto batte una ground-out in diamante ed è il terzo out e altro 0 sul tabellone per l’Italia. Finisce la gara di Sweeney ed entra Pat Venditte al suo posto contro il PH Nelson Figueroa, che batte la volata di sacrificio del pareggio sul 3 a 3, segnato da Aviles!

Qui Denorfia lancia a casa base per una gesto impossibile, che fa avanzare Rios in seconda base, ma Gonzalez batte un singolo su Santora, che tentando di eliminare in prima lo stesso Gonzalez fa correre a casa base Rios per il 4 a 3 Porto Rico.

Con Liddi nel box di battuta esce Romero ed entra Fernando Cabrera, mentre in prima vi è come PR Juan Infante. Si chiude la gara con 3 lanci, 3 strike su Liddi (K) e peccato Italia, torna a casa da questo torneo a testa alta. Lanciatore vincente è Burgos con 3.2 IP, 0 ER, 3 H, 4 K e 2 BB, lo sconfitto è il rilievo Sweeney (0.1 IP, 1 ER e 1 H), con salvezza registrata da Cabrera con 1 K ottenuto, il 27° out per Porto Rico in questa gara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *