La nazionale parte per la Florida

LA NAZIONALE PARTE PER LA FLORIDA

Inizia a Vero Beach, in Florida, la preparazione della nazionale di baseball in vista del Mondiale IBAF, che si inizierà a Panama il 1° ottobre e vedrà l’Italia debuttare il giorno dopo contro la Repubblica Dominicana.

Il manager azzurro Marco Mazzieri partirà alla volta degli Stati Uniti con 25 giocatori:

Lanciatori (12): Cooper, Giovanni D’Amico, Oberto (Grosseto); Panerati (Dayton Dragons-A Cincinnati Reds); Cicatello, Grifantini (Parma); Cillo, Pugliese (Fortitudo Bologna); A. Pizziconi (Burlington Royals-A Kansas City); Richetti (Nettuno); Da Silva (San Marino); Maestri (Lincoln Saltdogs-American Association).

Ricevitori (2): Bertagnon (Parma); Angrisano (Fortitudo BO). Interni (6): G. Mazzanti (Nettuno); Infante (Fortitudo Bologna); F. Imperiali, Granato, Pantaleoni, Ramos Gizzi (San Marino). Esterni (5): Chiarini (Rimini); Avagnina, Chapelli (San Marino); Ambrosino (Nettuno); Castellitto (Fortitudo Bologna).
“La rosa dei 24 che parteciperà al Mondiale la renderemo nota il giorno 29 – ha dichiarato Marco Mazzieri – Ho ancora qualche dubbio sulla composizione dello staff di lanciatori e voglio tenere aperta fino all’ultimo la porta per Alex Liddi. E’ una piccola speranza, ma non voglio lasciare nulla di intentato”.
Mazzieri ha spiegato che filosofia ha seguito per fare le sue scelte: “Ovviamente, chi era in attività con il suo club ha avuto un vantaggio. Ho seguito le indicazioni del campionato, non solo quelle tecniche. La situazione di Grosseto, ad esempio, ha influito. Sulle mie decisioni ha influito anche il fatto che qualche giovane non ha capito cosa significa indossare la maglia azzurra. E’ un punto di partenza di un percorso che può portare a diventare giocatori di alto livello, non un punto di arrivo. Voglio citare l’esempio del capitano Mario Chiarini: il 2 luglio si è fratturato una mano, ma ha fortemente voluto recuperare. Ha giocato in IBL 2 per non lasciare nulla di intentato. Questo è quello che io chiamo onorare la maglia azzurra”.
In Florida gli azzurri sosterranno una doppia seduta di allenamento il giorno 25, con l’obbiettivo di giocare qualche ripresa contro la nazionale cinese allenata da John Mc Laren, Bench Coach azzurro all’Intercontinentale. Sono poi in programma 4 amichevoli contro formazioni di Instructional League: il 26 e 27 settembre a Jupiter contro i Marlins, il 28 settembre a Viera contro i Nationals, il 29 settembre a Vero Beach contro i Nationals.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *