L’esordio di Maestri con gli Orix

ESORDIO DI MAESTRI IN FARM LEAGUE CON GLI ORIX BUFFALOES

Come sempre super tempestivo l’articolo di Filippo Coppola di Baseball Mania. E cominciata finalmente l’avventura di Alessandro Maestri con la casacca #91 degli ORIX Buffaloes, nella farm-league.

Certo è stato ingaggiato per prepararlo a farlo lanciare da partente, ma oggi è stato chiamato in causa al Kobe Sub Stadium di Kobe, nella prefettura di Hyogo, a lanciare il 7° inning davanti a 591 spettatori, gara durata 2 ore e 55 minuti ed iniziata alle 12:30 locali!

Per la cronaca l’esordio è coinciso con la sconfitta del proprio team contro i Chunichi Dragons, match valido per la Western League della farm-league (minor league della Nippon Professional Baseball) e i Buffaloes hanno quindi perso questo match per 2 a 1.

Beh in questa partita ci sono degli ottimi giocatori, basti pensare al lanciatore dei Dragons Maximo Nelson, davvero un lanciatore molto forte che è alla ricerca della sua forma ottimale e il rilievo Hiroki Kongo, spesso infortunato.

Nelson è dal 2008 in Giappone per i Dragons ed ha un in carriera 15 W, 20 L, 4 CG (complete-game), 1 SHO, 335.0 IP, 244 K, 106 BB, 12 HP, ERA 2.82 e WHIP 1.19… i suoi sono davvero ottimi numeri.

Per i Buffaloes notiamo il DH Shinji Takahashi e il catcher Takeshi Hidaka, il pitcher taiwanese Ming-Chieh Hsu e il giovane partente Shuichi Furukawa. Hidaka esperto ricevitore dal 1998 sempre per ORIX, discreto con la mazza ma buon difensore e reduce da infortunio, altro veterano è S. Takahashi, che reduce anch’esso da qualche acciacco è alla ricerca della forma ottimale (attualmente ha in NPB : AVG. 172, 0 HR, 5 RBI, su 64 AB).

L’esordio al 7° inning è stato più che soddisfacente, affrontando 4 battitori, concedendo una sola valida e mettendo a segno un solo K, quindi senza concedere alcun punto, affontando la parte bassa del line-up dei Dragons. Ora gli ORIX Buffaloes hanno un record di 32 W – 22 L – 12 T, con W % di .593, mentre i Chunichi Dragons hanno un record ora di 25 W – 33 L – 7 T, con W % di .431.

Nei giorni scorsi in tanto il nostro Ale è stato di nuovo premiato com miglior pitcher nella lega indipendente dell’ Isola Shikoku (del mese di giugno) e la Yomiuri Shinbun ha contribuito a regalargli un premio oltre al consueto premio in denaro. Il romagnolo ha lanciato per 12.2 IP con 17 K e ERA di 0.71, davvero ottimo il suo contruibuto anche nel mese  giugno per oramai i suoi vecchi compagni di squadra dei Kagawa Olive Guyners.

Il commento di Ale: “Sono molto sorpreso, non mi aspettavo di risultare il migliore per due mesi consecutivi. Sono veramente contento. Sono stato molto bene in squadra con tutta la formazione dei Guyners, credo che il premio sia da dividere con tutta la squadra perché ha contribuito a farmi risultare ottimo sul monte di lancio. Sono veramente felice, grazie a tutti.” Finalmente sta cominciando a destreggiarsi sui campi della NPB. E’ il primo vero passo per farsi notare, pian piano da ottimo rilievo è possibile che sarà più in là uno starter ma per ora quello che gli verrà chiesto, Ale quello farà… e farà di tutto per onorare la casacca dei Buffaloes!!!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *