L’Italia batte la Germania e vola in semifinale agli Europei: decisivo Mineo

Colabello Chris

Il fuoricampo al 9° inning del ricevitore regala alla nazionale di Gerali un’importante vittoria nei quarti a Bonn. Ora Israele in semifinale

L’articolo di Stefano Arcobelli della Gazzetta.

Colabello Chris

Il walkoff di Albertone. Che colpo, Mineo. Un fuoricampo da 2 punti del ricevitore al 9° inning, quasi sul punto della coda del tie-break, rompe l’equilibrio e regala all’Italia la semifinale agli Europei di Bonn. Una Germania che si piega ma non si spezza durante il match, avanti per due terzi di gara. E un’Italia che non si smarrisce, ci crede sempre e rimonta, vince e si ritrova in semifinale contro la rivelazione Israele e con la possibilità dunque di giocarsela ancora e di poter virtualmente trovare in finale l’Olanda campione, alla quale toccherà in semifinale la Spagna. Una partita di cuore per gli azzurri, gran gruppo, con Johnson vincente per la seconda volta e capace di frenare nell’ultima parte del match, la più delicata le mazze teutoniche. Curiosamente Beppe Mazzanti, 4/4 dal box con un doppio, era stato mandato in base prima del fuoricampo della vittoria di Mineo, già in Triplo A negli Usa. E ancora una volta la mazza più calda si conferma Colabello, che in Major ci ha giocato. Ma tengono tutti all’azzurro. E sognano di arrivare ai Giochi di Tokyo: dopo l’Europeo che si concluderà domenica si giocherà nel torneo preolimpico a Parma e Bologna. L’Italia è alla sesta vittoria consecutiva: nessuna squadra è rimasta imbattuta come quella azzurra.

IN SALITA 

Un avvio choc per l’Italia e su Alessandro Maestri: doppio di Lutz al centro da 2 punti e invitato a punto da Boldt, fuoricampo di Amon a destra: 4-0 per i panzer. Al 2° inning vanno in base su singolo Mazzanti e Mineo, ma Reginato e Celli restano strikeout e l’inning si chiude. Così al 3° è ancora la Germania a toccare casa, col terzo punto battuto da Boldt. Gli azzurri si sbloccano al 5° inning grazie al singolo a sinistra da 2 punti di Alessandro Vaglio. Al 6° inning si scatena l’inferno dal box azzurro: fuoricampo a destra di Chris Colabello, doppio di Mazzanti, 2 sacrifici da 2 punti con Celli e Maggi, e punto del 5-5 siglato da Mineo. Scende dal monte Maestri, idem il partentende tedesco Sommer (5rl, 3 so, 3 bb, 6 bv). Tocca a Michael Johnson, che sarà il vincente perché al 9° inning con 2 out, Alberto Mineo spara al centro il fuoricampo della vittoria da 2 punti: 7-5. E’ semifinale contro Israele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *