L’Italia si riscatta contro i Mariners

L’ITALIA SI RISCATTA E SUPERA I MARINERS

L’articolo di Matteo Desimoni di baseball.it

Buona prova dei ragazzi di Mazzieri che superano i giovani prospetti di Seattle.

Positivo esordio di Maestri e Venditte. Chiarini esplosivo nel box, Ambrosino in gran forma.

Venerdì e sabato sfida ai Dodgers

L’Italia inizia ad ingranare. Pur mancando ancora di diversi major leaguer, che saranno protagonisti della terza edizione del WBC, la nostra nazionale ha riscattato ieri pomeriggio la sconfitta subita martedì dai prospetti dei Seattle Mariners, con una convincente affermazione per 6-4.

Alessandro Maestri, il più atteso alla vigilia, è stato schierato sul monte di lancio dalla prima ripresa dal manager Marco Mazzieri, che gli ha concesso due inning, a differenza di tutti gli altri pitchers impiegati. Il riminese, tesserato per gli Orix Buffaloes, ha ampiamente ripagato la fiducia del suo tecnico, realizzando 4 strike-out senza concedere alcuna battuta valida ai giovani della Franchigia di Alex Liddi.

Poi ci ha pensato il line-up azzurro a mostrare i progressi rispetto alla partita precedente. Al secondo è infatti il capitano Chiarini a sparare un gran triplo e poi a portare in vantaggio i suoi sull’eliminazione in diamante di Pantaleoni. Poi bisogna aspettare la quinta ripresa prima che l’Italia riesca a riempire nuovamente la casella dei punti sul tabellone.

E tocca a Paolino Ambrosino siglare il 2-0 azzurro. Il nettunese si sta dimostrando uno dei più in forma di tutto il gruppo, ben deciso a dimostrare al tecnico che ha sbagliato a lasciarlo fuori dal roster dei 28. Al settimo due battute valide permettono a Santora, Chiarini e Reginato di portare l’Italia sul 5-1. Nell’innning successivo, con Ricchetti sul monte di lancio (prima di lui si erano alternati Serafini, Sweeny, Cooper e Crabbe) i Mariners si portano ad una sola lunghezza segnando tre volte.

Le tre valide subite dal lanciatore del Nettuno convincono Mazzieri a chiamare Torra che realizza uno strike-out che chiude la ripresa. Poi, dopo il 6-4 azzurro, è il lanciatore degli Yankees Pat Venditte chiudere la pratica.Oggi gli azzurri torneranno ad allenarsi al centro sportivo di Camel Back Ranch, dove sono di casa Dodgers e Brewers, con una seduta fisica al mattino e una tecnica al pomeriggio. Poi domani e sabato altre due amichevoli, con i prospetti dei Los Angeles Dodgers.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *