Maestri brilla anche nella sconfitta

NELLA SCONFITTA DELL’ITALIA, BRILLA ANCORA LA STELLA DI ALESSANDRO MAESTRI

L’articolo di Daniele Mattioli per Grande Slam

 

 

 

 

 

 

 

Nella sconfitta patita dall’Italia contro il Porto Rico e che è costata l’eliminazione dal World Baseball Classic, una delle note positive è rappresentata certamente da Alessandro Maestri, autore dell’ennesima grande prova sul monte.

Il lanciatore azzurro è stato infatti dominante nella partita giocata dalla sua nazionale contro il Porto Rico, tirando 4.1 riprese senza subire punti e concedendo tre valide all’attacco avversario.

Dopo aver subito la valida iniziale da Pagan (uno dei protagonisti della vittoria alle World Series dei San Francisco Giants), Maestri ha realizzato bene dieci eliminazioni di fila, prima di uscire da una difficile situazione nel corso della quarta ripresa, quando la base ball a Falu e la valida di Yadier Molina avevano fatto tremare i tifosi italiani.

Non il pitcher azzurro che, dopo la visita del pitching staff, fa eliminare dalla propria difesa Mike Aviles e Alex Rios.

Nella quinta ripresa arriva il cambio di Maestri, dopo un singolo e una base ball concessa. Decisivo sarà il rilievo di Cooper per evitare segnature caraibiche, con il partente italiano che esce dal match dopo un’altra grande prestazione, così come aveva fatto contro il Canada nel primo turno. Sfortunatamente, però alla fine è arrivata la sconfitta per gli uomini di Marco Mazzieri, mentre nel primo turno era finita con la vittoria per manifesta per l’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *