Maestri nel bullpen a Rimini

MAESTRI: “AL 90% SARO’ NEL BULL-PEN CONTRO IL NETTUNO

Il lanciatore viserbese sul sito del Rimini Baseball: “Pronto a salire sul monte in ogni momento, mi fa piacere dare una mano ai Pirati. Sono in attesa di ricevere dal Giappone un documento che poi mi consentirà di ritirare il visto”

In attesa di sbrigare le ultime formalità per il Giappone, Alessandro Maestri potrebbe vestire per la prima volta in carriera la casacca dei Pirati (con il numero 29) e scendere in campo il prossimo weekend contro il Nettuno.

Lo riporta il sito ufficiale del Rimini Baseball che pubblica anche alcune dichiarazioni del 26enne lanciatore viserbese: “Già, è così. Al 90% sarò nel bull pen neroarancio contro il Nettuno. Sono infatti in attesa di ricevere dal Giappone un documento che poi mi consenta di andare all’ambasciata a ritirare il visto.

Spero che la situazione si sblocchi a breve, perché ho una gran voglia di partire e di tuffarmi in questa nuova avventura”.

Riguardo l’esordio con i Pirati, Maestri dice: “Fa piacere giocare per il Rimini e per questo mi metto a completa disposizione del manager, nel senso che se riterrà opportuno utilizzarmi, io mi farò trovare pronto per salire sul monte in qualsiasi momento e per ogni evenienza. Esordire con questa maglia proprio contro i laziali sarebbe proprio una bella cosa. Affrontare il Nettuno è sempre stimolante, perché stiamo parlando di una squadra di primo livello e per questo difficile da battere. Si tratta senza dubbio di una sfida interessante e divertente da giocare. Emozionato? Beh, lo sono sempre prima di salire sul monte. Questa volta avrò comunque un motivo in più per esserlo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *