Maestri perde contro i Lions

UN BUON MAESTRI E’ SCONFITTO AL SEIBU DOME

L’articolo di Filippo Coppola, Baseballmania.

Perdono oggi i Buffaloes, con sconfitta attribuita al pitcher italiano Alex Maestri, in un match stretto di punteggio ed equilibrato. I punti decisivi sono siglati da un singolo da 2 rbi di German su Maestri, al 6° inning, mentre per il resto i lanciatori hanno dominato i battitori, nonostante si fossero create occasioni per segnare altri punti. Infatti a recriminare ciò è il team ospite, che nelle prime riprese poteva portare a casa in qualche occasione almeno un punto e mettersi al sicuro, ma il giovane ottimo starter dei Lions, Yusei Kikuchi imbriglia per bene le mazze dei Buffaloes e non risultano concreti, dove Kikuchi ancora una volta macina inning su inning senza subire punti e risulta essere il miglior lanciatore della NPB, per ora.

In qualche occasione pure Maestri soffre un po’ e se la cava benissimo ottenendo un paio di doppi-giochi fondamentali, che sempre con 1 out, chiudevano l’inning e per 5 riprese lottava ottimamente contro il line-up di casa, abbastanza difficile da tenere a bada, con vari giocatori che stanno disputando un’ottima annata. I Buffaloes dunque piazzano più volte con 0 out corridori in base e alla fine il perdente è il lanciatore romagnolo che nell’unica occasione che subisce due valide in sequenza con 0 out, paga la sfida con German e viene cambiato dopo 5.1 IP. Ottiene magistralmente anche 4 K, di cui 2 guardati, una sua specialità e poche fly-ball, solo a cavallo tra il 1°e 2° inning tre consecutive.

Però c’è da dire che Maestri colpisce anche 2 volte gli avversari e 2 HP ai Lions è tanto, ma un’altra nota positiva è che per la prima volta che lui è presente in una “batteria” dei Buffaloes ottiene anche un colto-rubando, sempre sul veloce ex MLB German e soprattutto quei due doppi-giochi, che hanno ingannato battitori quotati. I rilievi concludono il match concedendo abbastanza poco e Sarfate lancia anche la sua 2ª salvezza in stagione, con le mazze ospiti che non colpiscono più i lanciatori di casa, solo Itoi un doppio all’8° inn. che poteva far ben sperare per una rimonta ed evitare almeno questa partita persa per AleMae, un po’ sfortunata ed immeritata, ma alla lunga l’altro partente ha meritato di vincere. Un vero asso del monte di lancio, come già accennai.

Quindi in NPB Maestri registra la sua 2ª sconfitta in stagione, sempre in trasferta contro i Lions, questa volta al Seibu Dome, mentre l’altra volta soffrendo molto di più nello stadio di Omiya. Si è visto comunque un bel ritorno dalla collinetta che fa ben credere che abbia ritrovato la sua forma, forse non ancora ottimale, ha lanciato solo per 87 lanci, tolto alla prima difficoltà con punti subiti e ha diminuito anche nettamente la % di ball lanciati, ora 32, mentre la sua vecchia media era di ben 44!

Gara cominciata alle 18.00 locali (11.00 in Italia), disputata davanti a 20097 spettatori, durata 3 ore e 27 minuti,  con i seguenti arbitri HP: Shikida; 1B: Sato ; 2B: Manabe; 3B: Kiuchi.

Di seguito la cronaca completa del match, redatta dal sottoscritto:Gara di PL: OBs@SSL, Seibu Dome di Tokorozawa, pref. Saitama. (match num.7 tra Buffaloes e Lions)

1° inning : I Buffaloes piazzano subito il lead-off in base, dove l’esterno Sakaguchi batte un singolo a sinistra, dopo due lanci di Kikuchi Yu. Al terzo lancio Kawabata batte proprio sul pitcher, che assiste in 2B per l’eliminazione di Sakaguchi. Arriva il 2° out per i Lions, uno strike-out girato sull’esterno Itoi, che gira a vuoto dopo 7 lanci. Il sudcoreano Lee D-H batte una fly-ball al primo lancio visto, con tanta fretta e chiude così la ripresa per loro e non riescono ad approfittare.Ale sul conto pieno riesce a far battere una rimbalzante al lead-off di casa sul 2B, poi ottiene due facili out che chiudono l’inning per lui egregiamente, in pochi lanci.

2° inning : Anche il 3B Baldiris apre la ripresa battendo un singolo a sinistra e viene emulato dal DH Takahashi S. che realizza anche lui valida, un singolo a destra e corridori in 1B e 2B con 0 out !!Il manager ospite opta per un bunt, che viene ben eseguito dallo SS Yamamoto K., che fa avanzare di una base i corridori, ma il 2B Goto vanifica la ghiotta occasione venendo eliminato dal partente Kikuchi Yu. con uno strike-out guardato in 3 lanci. La fly-ball del c Ito chiude la ripresa e ancora una volta gli ospiti vanificano un’azione per siglare punto.Maestri è abile a far battere una fly-ball al 1B Asamura, poi subisce un singolo interno (sul 2b) da German. Poi subisce un altro singolo dall’esterno Osaki. Ma qui esce fuori la grinta di Alex, al primo lancio effettuato sull’americano Carter (appena ingaggiato e tornato ai Lions, dal campionato BCL di Panerati), realizza un doppio-gioco importantissimo che chiude così l’inning.

3° inning : Ancora lead-off piazzato in base per i Buffaloes di AleMae, con Sakaguchi che batte la sua seconda valida del match e portato in 2B tramite bunt di sacrificio di Kawabata. Il corridore avanza in 3B tramite una profonda fly-ball battuta da Itoi, che è il 2° out, anche Lee D-H batte sull’esterno centro ed è il 3° out e dopo 4 hits realizzate ancora a 0 gli ospiti.Maestri ottiene il primo K del match, guardato sul c Sumitani, poi subisce ancora una valida interna, ora dello SS Nagae, ancora sul 2B! Il lancio successivo colpisce Akiyama e quindi corridori in 1B e 2B con 1 out. Poi si complica la vita subendo un singolo al centro che fa riempire le basi. Fase critica per il pitcher romagnolo.Ancora una volta se la cava, facendo battere un insidioso doppio-gioco sul 2B, all’esterno Kuriyama, un forte battitore sul conto pieno…Grande Alex!!

4° inning : Baldiris impegna per molti lanci nel suo AB il giovane starter Kikuchi Yu., ma dopo 13 lanci è out per K girato! Il DH Takahashi S. va ancora in base, ricevendo una BB, la prima in assoluto della partita. Il 4° K ottenuto da Kikuchi Yu. è quello realizzato sullo SS Yamamoto K. ed è il 2° out della ripresa, mentre Goto grazie ad un singolo interno prolunga l’offensia dei Buffaloes. I padroni di casa riescono a cavarsela ancora, ora con decisione arbitrale, che chiama il 3°out con Ito nel box cogliendo corridore fuori base.Nella parte bassa Alex Maestri ottiene subito un altro K, stavolta girato su Asamura, poi subisce un singolo dall’insidiosa German, battuto al centro. Quest’ultimo sfida la batteria Maestri-Ito e viene colto-rubando in 2B, quindi è il 2° eliminato, mentre Osaki è nel box. Ale si deconcentra e lo colpisce per HP (2ª per lui oggi!). Si rifà subito sfidando Carter e lo elimina per K girato (3° in giornata).

5° inning : Kikuchi Yu. tiene bene a bada i Buffaloes, dove ottiene agevolmente i tre out per chiudere la ripresa, eliminando in fretta Ito, Sakaguchi e Kawabata.Anche Maestri elimina con facilità i battitori avversari, con 2 rimbalzanti sul 2B e un altro strike-out guardato, secondo del match. Punteggio ancora sullo 0-0, e gara avvincente.

6° inning : Ripresa che si apre con occasione ghiotta ancora una volta per i Buffaloes, dove però non approfittano delle due BB concesse subite con 0 on a Itoi e Lee D-H. Di fatto sia Baldiris che Takahashi S. vengono agevolmente eliminati, ma Itoi avanza in 3B grazie alla profonda fly-ball battuta dal DH ospite, Takahashi S., quindi 2 out, corridori agli angoli e superati i 100 lanci per il partente di casa. Yamamoto K. batte una rimbalzante sul 2B e si chiude la ripresa, facendo tirare un sospiro di sollievo a Kikuchi Yu. dopo 113 lanci e senza subire niente.Questa volta sono i Lions ad aprire contro Maestri la ripresa, piazzando il lead-off in base, infatti Hayashizaki batte dopo 4 lanci un singolo a sinistra, poi lo segue Kuriyama e quindi con 0 out corridori in 1B e 2B, dopo che Ale è arrivato ad 81 lanci effettuati. Mossa tattica del manager di casa, che fa battere un SH ad Asamura, che eseguito bene sul ricevitore, fa avanzare i corridori di una base.Si presente nel box di battuta German, che colpisce un singolo al centro, che spinge a casa i due corridori per il 2-0 Lions e termina qui la gara di Alessandro Maestri. Entra al suo posto il rilievo Mamoru Kishida!Ancora una volta German viene colto rubando, quindi 2 out, ma Osaki va in base su strike-out girato e lancio pazzo,  poi altro lancio pazzo avanza in 2B, dopodiché BB a Carter. Dopo 19 lanci Kishida chiude finalmente l’inning facendo battere una rimbalzante in diamente a Sumitani.

7° inning : Ancora sul mound l’ottimo Kikuchi Yu., che superati i 120 lanci ottiene subito altri 3 eliminati, sei consecutivi, di cui uno strike-out sul catcher Ito e si conferma un ace di ottima qualità.Sostituito Kishida con Hirai, i Lions  vanno in base solo tramite base su ball concessa ad Hayashizaki, mentre per il resto è eliminato agevolmente.

8° inning : Nella parte alta della ripresa esce sopo 122 lanci il partente Kikuchi Yu. ed entra il rilievo Okamoto A., come setuppers. Come PH subentra al posto di Kawabata, Goto S., che viene eliminato per K girato, poi Itoi batte un bel doppio a sinistra, che riaccende gli ospiti. Il pitcher di casa concede una BB a Lee D-H, ma poi toglie le castagne dal fuoco facendo battere un doppio-gioco a Baldiris e Buffaloes ancora fermi a 0, hold per Okamoto A.Entra al posto di Hirai, Higa Motoki, che chiude in fretta la ripresa, ottenendo anche uno strike-out sul nuovo 1B Yamasaki K. (ex Buffaloes).

9° inning : Entra come closer per i Lions il rilievo americano Dennis Sarfate (ex Toyo Carp), a caccia della seconda salvezza in stagione. E’ abile ad ottenere ben 2 out, facendo battere Takahashi S. e il PH Tsuji dei pop-out in zona di foul, mentre Yamamoto K. è eliminato per K guardato. Salvezza raggiunta e vittoria conquistata!

Quindi, lanciatore vincente: Kikuchi Yu. (8-2, 1.30), perdente: Maestri (1-2, 6.00); salvezza: Sarfate (2)

Inoltre ho seguito Ale, creando una cronaca dei sui lanci, con play-by-play e con pitch-by-pitch, registrando anche la velocità massima raggiunta dai suoi lanci, Velocità max raggiunta : 144 kmh! (fastball) …ovvero 90 mph ! Gara vs SSL, Seibu Dome di Tokorozawa, pref. Saitama, iniziato alle ore 18:00 locali.

Il play-by-play con pitch-by-pitch della prestazione di Alessandro Maestri.

1° inning = Akiyama: ground-out sul 2B (3-2, BKSBFB); Hayashizaki: eliminato al volo sul RF (0-0); Kuriyama: eliminato al volo sul LF (1-0, B); 10

2° inning = Asamura: eliminato al volo sul CF (1-1, SB); German: singolo sul 2B, German in 1B (2-2, BBKK); Osaki: singolo sul RF, German in 2B  (1-0, B); Carter: doppio-gioco sul 1B, via 3-6-3, Osaki out nel gioco (0-0); 21

3° inning = Sumitani: strike-out guardato (1-2, KBSK); Nagae: singolo sul 2B, Nagae in 1B(3-1, BBBK); Akiyama: hit-by-pitch, Nagae in 2B (0-0); Hayashizaki: singolo al CF, Nagae in 3B, Akiyama in 2B (0-2, KS); Kuriyama: doppio-gioco sul 2B, via 4-6-3, Hayashizaki out nel gioco (3-2, KBBBF); 40

4° inning = Asamura: strike-out girato (2-2, BKKFFFBS); German: singolo al CF , German in 1B (3-1, BFBB); Osaki: German colto rubando in 2B, out, hit-by-pitch, Osaki in 1B (1-2, KBK); Carter: strike-out girato (2-2, KSFBBS); 63

5° inning = Sumitani: ground-out sul 2B (0-0); Nagae: strike-out guardato (1-2, BSKFK); Akiyama: ground-out sul 2B (2-2, BBKK); 74

6° inning = Hayashizaki: singolo a LF, Hayashizaki in 1B (2-1, BKB); Kuriyama: singolo al CF, Hayashizaki in 2B (1-1, KB); Asamura: bunt di sacrificio sul C, Hayashizaki in 3B, Kuriyama in 2B (1-1, BF); German: singolo al CF, 2 rbi, Hayashizaki score, Kuriyama score, (2-0, BB); 87 lanci totali…..di cui 32 ball e 55 strike.

Quindi ecco la sua “linea” di lancio 5.1 IP, 23 BF, 87 lanci, 2 R, 2 ER, 8 H , 4 K, 2 HP e 0 BB con le seguenti medie aggiornate: ERA a 6.00, WHIP a 1.86 e FIP a 5.25. Gli ORIX Buffaloes, hanno ora un record di 28 W – 31 L – 1 T, con .475 di W%, al quinto posto, mentre i Saitama Seibu Lions hanno un record di 33 W – 29 L – 0 T, con .532 di W% , quarti in PL per ora. Dato che i Lions  hanno vinto per 2 a 0, battendo 8 valide a 6 e nessun team ha commesso un errore difensivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *