Maestri sfida Tomura

DOMANI MAESTRI SFIDA A SENDAI TOMURA DEGLI EAGLES

L’articolo di Filippo Coppola, baseballmania.

Alessandro Maestri (アレッサンドロ・マエストリ) è atteso domani al Kleenex Stadium di Sendai, nella prefettura di Miyagi, contro i Tohoku Rakuten Golden Eagles; sfiderà dunque i primi attuali in classifica alle 14:00 locali (ore 7:00 in Italia), in pratica l’anticipo delle gare di domani, le altre cominciano dalle 18:00 in poi ed occhi a “mandorla” nipponici e non solo puntati su questa partita.

Tra la sfida fra i due team che giocheranno, appunto domani 3 aprile, conducono proprio i Golden Eagles con 1 W – 0 L – 0 T,  sarà quindi il match numero 2 in stagione regolare, quello di Ale, tra le due compagini.

L’anno scorso ha già affrontato i Golden Eagles due volte, sia in casa che in trasferta e vediamo che a Sendai conquistò un’importante vittoria in 5.0 IP, 4 R, 1 ER, 5 H, 6 K, 1 BB e 1 WP, coadiuvato da un buon run-support!

Con l’odierna sconfitta subita contro i Golden Eagles per 8 a 2, i Buffaloes tenteranno di riscattarsi proprio domani puntando su Maestri (con dettagli che saranno pubblicati nel mio prossimo articolo-report della PL).

Oggi il line-up dei Buffaloes ha subito i lanci dell’ace samurai Masahiro Tanaka, la star dopo aver subito il punto del pareggio ha fatto vedere di che pasta è fatto (7 K) e sulla lunga la squadra di Sendai vince la 3ª partita consecutiva in 4 gare!

Il pitcher romagnolo con la sua maglia #91  fino ad ora si è fatto già conoscere con buone possibilità di successo in NPB, dimostrando buone qualità dal monte di lancio e dal suo braccio gli ORIX Buffaloes contano di giocare bene e tornare alla vittoria.

Un Maestri chiamato in causa per riscattare la prestazione dei suoi, dopo l’esperienza positiva del WBC con la casacca della nazionale. Lo sfidante di Ale è il giovane starter Kenji Tomura, #22, rhp (destro), nato il 20/10/1987 e scelto nel draft del 2009.

In NPB ha esordito nel 2010 e da allora non ha lanciato nella massima lega con i seguenti numeri in carriera : 21 G, 3 W, 6 L, 96.2 IP, 122 H di cui 6 HR, 38 BB, 2 HP, 58 K, 48 ER con le seguenti medie 4.47 di ERA, 1.66 di WHIP e 4.05 di FIP!!

Nel 2012 ha lanciato in NPB solo 38.0 IP, di meno rispetto al 2011 (41.1 con tanto di complete-game), con il record di 3 W e 2 L, 51 H di cui 1 HR, 11 BB, 0 HP, 19 K, 16 ER, con ERA a 3.79, WHIP a 1.63, ma lanciando anche da rilievo in qualche occasione e non sembra è un avversario tanto temibile per il line-up dei Buffaloes.

Ma ha buona qualità, dove nella passata stagione ha lanciato ben 95.2 IP nella farm-league (minor-league giapponese) con 4 CG, 1 SHO, 60 K, ERA di 2.63 e WHIP di 1.35 ed è quest’ultimo dato a non far preoccupare, come penso, il team di Osaka e Kobe, fino ad ora è abile a mettere corridori in base anche se ha buoni numeri in generale. Ma in casa Golden Eagles puntano su un’eventuale maturazione di questo pitcher. Di fatto vedremo domani come si svolgerà il match, che sfida sarà tra Maestri e Tomura e sarà pubblicato in seguito il mio articolo con descrizione del match dettagliato, con aggiornamento sue statistiche e altro…

Sempre forza e onore a te AleMae!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *