Maestri testimonial per le olimpiadi

MAESTRI TESTIMONIAL PER LE OLIMPIADI

Il 19 Dicembre 2012 si è riunito a Losanna (Svizzera) il Comitato Olimpico Internazionale (CIO), per scegliere lo sport che rientrerà nei prossimi giochi olimpici del 2020.

Tra i sei sport papabili anche baseball e karate.

La presentazione effettuata dall’organizzazione internazionale di baseball ha previsto una proposta, che ha compreso la possibilità di unire gli sport baseball e softball in un unica disciplina, per rendere più spettacolare e meno dispendioso il costo del torneo.

Tra i testimonial del progetto anche il lanciatore italiano degli Orix, Alessandro Maestri che ha dichiarato: “Sarebbe un sogno poter partecipare alle Olimpiadi, poter essere sul monte di lancio in un torneo del genere sarebbe qualcosa di incredibile”.

Il commissario Kato, della Nippon professional Baseball League, e il Signor Selig della Major League Baseball hanno promesso di collaborare per far tornare il baseball alle Olimpiadi.

Il baseball/softball è stato il primo sport a discutere la possibilità di un rientro alle Olimpiadi, dopo di essi hanno presentato i loro progetti anche il karate tradizionale, il wake board, i rollerblade, l’arrampicata sportiva, lo sci d’acqua, e le arti marziali.

Al momento il comitato esecutivo CIO si dovrà riunire nuovamente per la decisione finale a Buenos Aires.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *