Maestri torna in farm

ULTIMA ORA: GLI ORIX BUFFALOFES MANDANO ALESSANDRO MAESTRI IN TRIPLO A

 

 

 

 

 

 

 

 

L’articolo di Daniele Mattioli

Continua il momento no del nostro Alessandro Maestri in Giappone.

Il lanciatore italiano è stato infatti retrocesso nella squadra di Triplo A degli Orix Buffaloes, dopo la difficile prestazione di ieri contro gli Hakuten Eagles.

Il lanciatore azzurro è stato infatti utilizzato come rilievo dopo le deludenti prove da partente, ma il rendimento non è purtroppo cambiato.

Maestri è entrato in partita in un momento di grande equilibrio – 3 a 3 era il punteggio – ma ha lanciato 1.1 inning di gioco, subendo quattro valide (tra le quali un doppio) e soprattutto concedendo 3 basi ball.

Alla fine gli Orix Buffaloes sono stati sconfitti 9 a 3. La sconfitta è andata a Kaida, pitcher che aveva lasciato un uomo in base prima dell’arrivo in campo del lanciatore romagnolo.Subito dopo la partita però l’aria nello spogliatoio dei Buffaloes era diversa. C’erano decisioni da prendere per lo staff tecnico degli Orix.

Nelle ultime tre partite contro gli Eagles i punti subiti erano stati 27 per un totale di 42 valide incassate. Dati preoccupanti per non modificare il roster e soprattutto il monte di lancio.

A farne ne spese anche il nostro Maestri così mandato in Farm League (il Triplo A giapponese) con l’obiettivo di ritornare quel giocatore dominante della scorsa stagione e che aveva ben figurato anche al World Baseball Classic.

Anche il Manager degli Orix è dello stesso parere. “Per il momento abbiamo visto il fratello del vero Alessandro. Vediamo se retrocedendolo, riuscirà a ritrovare quell’equilibrio che gli sta mancando in questo momento” ha affermato nel dopo gara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *