Prima amichevole per i Bandits

I BANDITS VINCONO LA PRIMA AMICHEVOLE

Il nuovo head coach dei Bandits, Kevin Jordan sa bene come comportarsi nella ABL. Il veterano Major Leaguer è stato per due anni consecutivi miglior giocatore (MVP) della lega ed è anche stato il miglior battitore nella sua prima stagione in Australia, nel 1993.

“So bene quanto sia importante iniziare con il piede giusto,” ha detto Jordan. “E penso che stasera abbiamo fatto un passo importante.”

Giovedì sera, durante la prima amichevole al RNA Showgrounds, giocatori, staff e supporter hanno mostrato tutto l’interesse verso la seconda stagione di ABL (Australian Baseball League). Il nuovo coach dei Bandits, Jordan ha portato alla vittoria i suoi con un punteggio finale di 6-3 contro i Brisbane All-Stars. Gli All-Stars non erano altro che una miscela dei migliori giocatori della zona, a livello locale e regionale e, bisogna dare merito, hanno messo a dura prova i Bandits.

I Bandits, con la nuova ed elegante divisa bianca, sono stati guidati sul monte di lancio da due lanciatori (uno già conosciuto, il secondo nuovo di zecca) che saranno la chiave di volta per la stagione di quest’anno.

Il nativo di Brisbane, Simon Morriss ha iniziato la gara come partente per i Bandits, non ha concesso neppure una base per ball, segnando cinque strike-out, senza concedere punti in due inning giocati. Alex Maestri, il nuovo acquisto di Brisbane, direttamente dall’Italia, ha lanciato due inning perfetti, mettendo a segno cinque strike out.

Ryan Battaglia, il giovane catcher dei Bandits, ha supportato la squadra in attacco, battendo uno straordinario 4/4 e portando a casa due punti. Al secondo inning, il veterano esterno Wade Dutton ha colpito duro con un solo-homer all’esterno sinistro.

L’idolo dei fan di Brisbane, Chris Mowday ha completato la partita per i Bandits, lanciando l’ottavo e il nono inning senza concedere punti.

“Abbiamo tante cose di cui gioire qui a Brisbane,” ha detto in conferenza Jordan. “E penso che stasera sia di buon auspicio. Come si dice qui: Speriamo che la primavera sia eterna.”

Questa partita da buone ragioni ai fan di sperare bene per la stagione che verrà. I Bandits ospiteranno nel consueto appuntamento annuale, il Fanfest 29 Ottobre dalle 12, tutti gli spettatori e i supporter, dando a tutti la possibilità di conoscere i giocatori e scattare fotografie oppure chiedere un autografo.

La prima partita di campionato avrà luogo il 10 Novembre nella quale i Bandits affronteranno i Sydney Blue Sox.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *