Prima sconfitta per Maestri

ARRIVA LA PRIMA SCONFITTA DI MAESTRI IN NPB

L’articolo di Filippo Coppola di Baseball Mania.

Arriva la prima sconfitta stagionale in NPB per il pitcher romagnolo con la casacca #91 degli Orix Buffaloes, sempre più ultimi in Pacific League contro i Fukuoka Softbank Hawks.

Match numero 18 tra i due team della PL, disputato al Kyocera Dome di Osaka, nell’omonima prefettura, durato 4 ore e 17 minuti davanti a 25752 spettatori. Ora conducono gli Hawks contro i Buffaloes con 11 W – 5 L – 2 T.

Ecco la sua “linea” di lancio : 5.0 IP, 4 R, 2 ER, 25 BF, 99 lanci, 9 H (tutti singoli), 3 K, 1 BB con le seguenti medie aggiornate: ERA a 2.38, WHIP a 1.32 e FIP a 2.58.

La gara si è conclusa con il punteggio di 10 a 8 per Fukuoka, battendo 17 valide a 15, con gli Orix che commettono 2 errori in difensa. Ora gli Orix Buffaloes in classifica hanno un record di 41 W – 56 L – 9 T con .423 di W %, mentre i Fukuoka Softbank Hawks hanno 50 W – 47 L – 9 T con .515 W %, al terzo posto in lotta per i play-off.

Note di cronaca : al 1° inning subisce il punto con il singolo RBI del DH Willy Mo Pena, che spinge a casa il 3B Kenji Akashi, dopo aver messo K l’esterno Seiichi Uchikawa.

Dopo 2 inning perfetti subisce ancora al 4°, dove entrano altri 3 runs per gli Hawks con i vari singoli di Willy Mo Pena, del RF Yuya Hasegawa, del CF Yuki Yanagita,  del C Hiroaki Takaya (RBI), del 2B Yuichi Honda (RBI), mettendo K guardato Kenji Akashi e l’americano 1B Brandon Allen.

Al 5° inning subisce altre 2 valide ma se ne esce bene, ottenendo i tre out necessari ed è aiutato dalla difesa, no come al 4° che subisce punti tramite anche errori in difesa.   Partita che si mette subito male per la squadra del nostro Ale, ma che verso gli ultimi inning il proprio line-up cominica a colpire duro contro i rilievi avversari, cercando di recuperare, ma è uno show dei punti, coi lanciatori che lanciano poco e male.

Da segnalare il partente degli Hawks, un giovanissmo classe ’93, che fa ben sperare per il futuro, mentre per i Buffaloes, ancora benissimo dal box di battuta il 1B coreano D-H Lee, il giovane esterno Takeda Okada e il 3B Aarom Baldiris.

Ora presumo che Alessandro sarà il partente domenica prossima contro i Saitama Seibu Lions sempre al Kyocera Dome di Osaka, alle 13:00 locali, ha buone medie nonostante il campione statistico sia molto ridotto (appena 11.1 IP lanciati!), ma si sta comportando bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *