Maestri ritorna finalmente a vincere e guadagna la W

RITORNA ALLA W MAESTRI

L’articolo di Filippo Coppola per baseball mania.

In pochi lanci Alessandro Maestri ottiene la sua 4ª vittoria in questo campionato, dove quindi si riscatta dalla sua ultima prestazione in NPB, dove lanciò solo 2.0 IP e 50 lanci. Oggi invece lancia contro tendenza, pochi i ball scagliati dal romagnolo e ottiene tanti outs su conti bassi. Certo esce dopo 78 lanci, ma in 6.0 ed è normale dato che la sua ultima uscita fu 5 giorni fa e con grande carattere ritorna a vincere. Bella soddisfazione per lui e anche aiutato dal line-up dei Buffaloes, che concretizzano a suo favore quello creato.

Di fatto tiene a 0 gli avversari degli Hawks nei primi inning, cominciando il suo match con 8 eliminati di fila e al 3° inning, con 2 out, concede una BB, al catcher ospite Tooru Hosokawa. Anche l’altro partente, l’ex di turno Hayato Terahara, lancia bene all’inizio, con i padroni di casa, che nei primi due inning non approfittano degli uomini, pochi, lasciati in base. La partita si sblocca nella parte bassa della 3ª ripresa, dove con 2 out, Terahara concede una BB a Tomotaka Sakaguchi, il quale viene spinto a casa tramite un doppio profondo al centro dell’interno Ryoichi Adachi! Cominciava a soffrire il partente ospite, ma gli Hawks tentavano di mettere in difficoltà Maestri, come al 4° inn., che dopo aver aperta la ripresa con un singolo di Keisuke Kaneko. Qui AleMae non demorde e fa battere una rimbalzante in diamante al forte esterno Yuya Hasegawa (AVG .336), che apre un importantissimo doppio-gioco e lo starter romagnolo dei Buffaloes che tira un bel sospiro di sollievo.

Una sua specialità questa di far battere a terra gli avversari, qualità questa che arriva grazie ad un doppio-rbi del giovane Takahiro Okada, che spingeva il sudcoreano Lee D-H, andato in base anche lui con un doppio a destra! Al 5° inn. gli ospiti pareggiano il match, con un Maestri che va in difficoltà dopo aver ottenuto un out, concedendo un singolo a Tomoaki Egawa e sfidando l’americano Bryan LaHair, che ottiene il suo 3° HR sul romagnolo e tutto da rifare sul 2-2!

La partita è in equilibrio e proprio quando terminava la partita di Alex al 6° inn., ci pensava il 3B venezuelano Aarom Baldiris, che spedisce la pallina oltre la recinzione, un poderoso fuoricampo, che riportatava quindi i padroni di casa in vantaggio su uno stanco Terahara. La gara prosegue con vari cambi sul monte di lancio e arriva all’8° inn. un altro importante punto per i Buffaloes, grazie ad un singolo-rbi del nuovo entrato come SS, Yamamoto K., con 2 out, che portava a casa Yoshio Itoi, andato in base su base su ball. Entra il forte closer di casa, Yoshihisa Hirano, al 9° inn., dopo il buon lavoro fatto dai due rilievi, Mamoru Kishida e Tatsuya Sato (holds per loro) con Maestri che si tranquillizzava per ottenere la sua W. Hirano dopo 9 lanci subiva un HR a basi scariche da Nobuhiro Matsuda, con 1 out all’attivo, che riapriva la partita. Otteneva gli altri 2 outs della ripresa, che bastavano per la vittoria e tifosi di casa che possono festeggiare un buon successo, aprendo così questa serie casalinga al Kyocera Dome di Osaka, contro i Fukuoka SoftBank Hawks.

Quindi un ottimo Maestri quello visto oggi, che veniva colpito duro solo da LaHair, una vera bestia nera per lui, ma che nel complesso è la reazione che ci si aspettava da lui, con line-up avversario tenuto un po’ a bada e che ferma dopo 4 vittorie consecutive questi Hawks. AleMae da quando è tornato in PL della NPB, a giugno, ha ottenuto ben 3 W e 1 L, di cui 2 W contro appunto gli Hawks e oggi battuto Terahara che non vince dal 29 maggio scorso contro i Giants, con record di 0 W e 2 L da quella partita! I Buffaloes con questa di oggi ottengono la loro 3ª vittoria consecutiva al Kyocera Dome e si segnalano Adachi che batte valide da 8 gare consecutive e Baldiris da 7!

Gara cominciata alle 18.00 locali (11.00 in Italia), disputata davanti a 15809 spettatori, durata 3 ore e 5 minuti con i seguenti arbitri HP: Kittaka; 1B: Kakizono; 2B: Yamamura T. ; 3B: Fukuya.

Di seguito la cronaca completa del match, redatta dal sottoscritto: Gara di PL: FSH@OBs, Kyocera Dome di Osaka, nella pref. di Osaka (match num.12 tra Buffaloes ed Hawks).

1° inning : Maestri con la sua casacca #91 dei Buffaloes comincia bene la sua gara, dove ottiene facilmente tre outs, eliminando i primi tre battitori affrontati in 12 lanci. Il lead-off esterno Nakamura A. batte una ground-out sullo SS, sempre sullo stesso difensore fa alzare un pop-out per il 2b Kaneko K. e l’esterno Hasegawa batte una fly-ball sul CF. I padroni di casa invece piazzano subito il lead-off in base, dove lo starter degli Hawks, Terahara concede una BB in 4 lanci all’esterno Sakaguchi. Questo avanza in 2B tramite la tattica del bunt di sacrificio dello ss Adachi, poi il tutto viene vanificato con due rimbalzanti dell’esterno Itoi e il DH sudcoreano Lee D-H, quindi termina così l’inning.

2° inning : Ancora Maestri che ottiene subito e facilmente tre eliminati, e i tre battitori affrontati battono delle facili rimbalzanti in diamante, dove il 3b Matsuda e l’esterno Uchikawa battono sullo SS e la ripresa viene chiusa con la ground-out dell’esterno Egawa sul 1B, sempre con pochi lanci! Terahara al primo lancio effettuato fa battere una fly-ball al 3B venezuelano Baldiris, poi subisce un singolo a sinistra dal 1B Okada T. Con Hara nel box di battuta e sul conto pieno, il corridore di casa Okada T.tenta una rubata, mentre Hara gira a vuoto per lo strike-out e Okada T viene eliminato in 2B, un doppio-gioco che da sollievo agli Hawks.

3° inning : Arrivano subito due outs per gli ospiti con Alex che fa battere una fly-ball all’americano LaHair sul CF ed elimina per K guardato lo ss Imamiya. Poi dopo 8 eliminati di fila il pitcher romagnolo concede una BB al c Hosokawa, sul conto pieno, ma è abile a chiudere la ripresa facendo battere una fly-ball sul CF al giovane esterno Nakamura A. Anche Terahara apre la ripresa con due eliminati ottenuti in maniera agevole, facendo battere al c Ito e al giovane esterno Goto S. due facili pop-out. Dopo concede ancora una BB a Sakaguchi, sempre in 4 lanci, e in questa situazione l’interno Adachi batte un profondo doppio al centro, che porta a casa Sakaguchi per l’1-0 Buffaloes. Itoi poi batte una ground-out sul 3B e si chiude così l’inning, in svantaggio per gli ospiti.

4° inning : Arrivano la prima valida del match per gli Hawks, infatti a basi scariche AleMae subisce un singolo dall’interno Kaneko K., al centro, ma il partente di casa toglie le castagne dal fuoco facendo battere all’ottimo esterno Hesagawa un doppio-gioco sul 2B, via 4-6-3 e così ha 2 out e si denota la sua importanza a far battere a terra gli avversari. In questa condizione poi subisce un altro singolo, di Matsuda a destra, ma con Uchikawa nel box di battuta il corridore viene chiamato out e termina la ripresa. Lee D-H battezza subito con un doppio un lancio di Terahara e quindi subito corridore in RISP, poi Baldiris è il 1° out, dopo aver battuto una rimbalzante in diamante. Ci pensa il buon Okada T. che porta a casa Lee D-H per il 2-0 Buffaloes, con un altro doppio profondo a destra, oggi con 2/2 in attacco. L’azione offensiva per i padroni di casa prosegue con un singolo di Hara, ma poi il partente ospite se la cava facendo battere un facile pop-out al c Ito e Goto S. è out con una rimbalzante sul 1B.

5° inning : Arriva subito il 1° per Maestri, con una ground-out sullo SS battuta da Uchikawa, poi subisce un singolo a sinistra da Egawa. In questa situazione si presenta nel box di battuta l’americano LaHair, che colpisce duramente il 4° lancio visto e spedisce la pallina in HR (3° su Maestri da parte sua e num.14 in campionato), per il pareggio momentaneo sul 2-2! Quindi tutto da rifare per un giro di mazza e Maestri comincia a fare difficoltà per chiudere la ripresa, dove dopo aver eliminato Imamiya, subisce il singolo da Hosokawa, ma il giovane Nakamura A. batte a terra, sul 2B e termina dunque così l’inning. Terahara prende coraggio e ottiene facilmente i tre outs, affrontando i primi tre battitori del line-up di casa. Sakaguchi è eliminato con una fly-ball sul LF, Adachi batte una ground-out sullo SS e lo starter ospite ottiene il suo 2° K su Itoi.

6° inning : Anche Maestri ottiene bene tre outs di fila, nella ripresa, dove sia Kaneko K. e Hasegawa battono fly-ball sugli esterno e Matsuda una “secca” linea sullo SS, prima ottenuta da Ale e raggiunge quota 78 lanci.  I Buffaloes ritornano in vantaggio grazie ad una prodezza di Baldiris, dove dopo l’eliminazione di Lee D-H, battezza un lancio con potenza e ottiene il fuoricampo (13° in stagione) che vale il 3-2 per i padroni di casa! Terahara si avvicina ai 100 lanci, dove fa battere una fly-ball ad Okada T., poi concede una BB ad Hara e termina la ripresa con uno strike-out girato su Ito.

7° inning : Termina la partita per Maestri, che viene cambiato dopo 78 lanci dal rilievo Mamoru Kishida, chiamato a difendere l’esiguo vantaggio per i Buffaloes. Kishida è abile ad eliminare tutti e tre battitori ospiti con ben 3 K girati, in 15 lanci e quindi hold per lui! Esce anche il partente degli Hawks, dopo 103 lanci effettuati ed entra il rilievo mancino Shinya Kamaya, che fa bene la sua parte ottenendo subito tre eliminati, con due rimbalzanti fatte battere a Goto S. e Sakaguchi ed elimina con K guardato Adachi.

8° inning : Entra l’uomo dell’8° inn., ovvero il giovane rilievo Tatsuya Sato, che ottiene il 1° out, con uno strike-out girato in 6 lanci per Imamiya, poi subisce un doppio profondo per il PH Yanagita! In questa situazione Sato poi è bravo a chiuder la ripresa, con un altro K girato su Nakamura A. e una fly-ball sul LF per Kaneko K. Dunque hold num.26 per lui! Il rilievo Kamaya concede subito una BB in 4 lanci ad Itoi, che va in base per la prima volta in questo match e viene così sostituito dal rilievo Takehito Kanazawa. Quest’ultimo ottiene subito l’eliminazione con un K girato sul sudocoreano Lee D-H, mentre Itoi ruba la 2B! Baldiris è il 2° out, dato che batte una facile fly-ball sul LF, ma poi Kanazawa concede una BB in 4 lanci ad Okada T, che viene sostituito dal PR Shimada. In questa situazione, 2 out e corridori in 1B e 2B entra al posto di Hara, dal box di battuta il nuovo entrato come ss, Yamamoto K., che al 1° lancio visto colpisce un singolo a sinistra, che vale il 4-2 Buffaloes, con punto siglato da Itoi. Si chiude l’inning con una fly-ball battuta da Ito e vantaggio incrementato così di un punto, importante per l’eventuale successo di Maestri.

9° inning : Entra il forte closer Yoshihisa Hirano, per i Buffaloes, che ha il compito di portare a casa questa gara, con un bel successo per i suoi. Hirano dopo 8 lanci fa battere una fly-ball al CF all’esterno Hasegawa, poi a riaprire il match ci pensa Matsuda, che al 1° lancio visto sbatte fuori dal campo la pallina per l’HR (10° stagionale) che vale il 3-4! Hirano non si scompone e fa battere ad Uchikawa una ground-out su di lui e chiude la ripresa e partita con la fly-ball realizzata da Egawa. Raggiunge così quota 21 salvezza in stagione!

Inoltre ho seguito Ale, creando una cronaca dei sui lanci, con play-by-play e con pitch-by-pitch, registrando anche la velocità massima raggiunta dai suoi lanci, velocità max raggiunta : 145 kmh! (fastball) …ovvero 90,6 mph !

Gara vs FSH, Kyocera Dome di Osaka, nella pref. di Osaka iniziato alle ore 18:00 locali. Il play-by-play con pitch-by-pitch della prestazione di Alessandro Maestri.

1° inning = Nakamura A.: ground-out sullo SS (0-1, K); Kaneko K.: pop-out sullo SS (0-1, K); Hasegawa: eliminato al volo sul CF (2-2, KBKFFBF); [12 lanci in tot.];

2° inning = Matsuda: ground-out sullo SS (1-1, KB); Uchikawa: ground-out sullo SS (0-1, K); Egawa: ground-out sul 1B (0-0); [18 lanci in tot.];

3° inning = LaHair: eliminato al volo sul CF (3-2, SBFBFB); Imamiya: strike-out guardato (1-2, BFFK); Hosokawa: base su ball, Hosokawa in 1B (3-2, KFBFBBFB); Nakamura A.: eliminato al volo sul CF (0-1, K); [39 lanci in tot.];

4° inning = Kaneko K.: singolo al CF, Kaneko K. in 1B (1-1, BF); Hasegawa: ground-out in doppio-gioco sul 2B, via 4-6-3, Kaneko K. out nel gioco (0-1, K); Matsuda: singolo al RF, Matsuda in 1B (0-1, K); Uchikawa: Matsuda out , colto fuori base (1-0, B); [47 lanci in tot.];

5° inning = Uchikawa: ground-out sullo SS (1-2, BFF); Egawa: singolo al LF, Egawa in 1B (3-2, KBFFBF); LaHair: home-run al CF, 2 rbi, Egawa, LaHair scores (2-1, BBK); Imamiya: eliminato al volo sul RF (0-0); Hosokawa: singolo al LF, Hosokawa in 1B (1-0, B); Nakamura A.: ground-out sul 2B (0-1, K); [67 lanci in tot.];

6° inning = Kaneko K.: eliminato al volo sul LF (1-1, KB); Hasegawa: eliminato al volo sul CF (1-1, BK); Matsuda: line-out sullo SS (2-2, BSFB); [78 lanci in tot.]; quindi 78 lanci effettuati, di cui 23 balls e 55 strike! Ottimo.

Quindi ecco la sua “linea” di lancio di oggi 6.0 IP, 22 BF, 78 lanci, 2 ER, 5 H tra cui 1 HR, 1 K, 0 HP e 1 BB con le seguenti medie aggiornate: ERA a 4.53, WHIP a 1.37 e FIP a 5.54.

Con questa vittoria gli ORIX Buffaloes si confermano al 5° posto in classifica con record di 42 W – 43 L – 3 T, (.494 di W %), mentre gli Hawks, quarti in graduatoria hanno record pari con 44 W – 44 L – 1 T (.500 di W %); dove il team di Maestri si porta ancora più in vantaggio su questi Hawks, infatti il bilancio generale è ora di 8 W – 4 L – 0 T, appunto per i Buffaloes

Vincenti i Buffaloes che hanno vinto per 4 a 3, battendo stesso numero di valide, 7 e dove solo i padroni di casa hanno commesso un errore in difesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *