Un trio azzurro sugli scudi nelle leghe invernali

Luis Lugo

UN TRIO AZZURRO SUGLI SCUDI DELLE LEGHE INVERNALI

L’Italia del baseball brilla anche d’inverno.

Protagonisti del baseball mondiale.

Luis Lugo

L’articolo della Fibs.

L’attività nel baseball mondiale prosegue senza sosta e le leghe invernali si avvicinano alla loro conclusione. Tra Venezuela, Messico e Australia anche i portabandiera italiani si stanno facendo valere.

Sono nel vivo della fase playoff Alex Liddi e Luis Lugo, rispettivamente impiegati ai Venados de Mazatlán (nella Liga Mexicana del Pacifico) e ai Cardenales de Lara (Liga Venezolana de Beisbol).

Nella lega invernale messicana è appena finito il primo turno playoff. I Venados de Mazatlán hanno vinto la serie con i Yaquis de Obregón alla settima gara. Il sanremese è stato protagonista in gara 5, segnando il punto decisivo, e in generale ha chiuso con un ruolino notevole di 7 su 18 in battuta con un doppio e un triplo. Nella stagione regolare, Liddi ha chiuso con una media battuta complessiva di .278 con 4 fuoricampo, 31 punti battuti a casa e 28 punti segnati. Questo weekend, i Venados inizieranno la semifinale con i Charros de Jalisco.

Anche Luis Lugo sta giocando i playoff con i Cardenales de Lara. La squadra della località di Barquisimeto, che vanta fra i due assi Jorge Martinez e Raul Rivero (i due partenti della Fortitudo Bologna campione d’Italia) ha passato il primo turno, superando i Bravos de Margarita. Per il mancino è stata una stagione invernale trascorsa prevalentemente dal bullpen con risultati positivi. In 25 inning lanciati, spalmate su 16 apparizioni, il 24enne ha concesso 3 punti, totalizzando 17 strikeout e 9 basi su ball. Ha anche fatto un’apparizione nella serie playoff, completando una ripresa senza problemi. Va rimarcato che il nativo di Barquisimeto, dopo la stagione invernale, si preparerà alla stagione nelle leghe minori e giocherà nelle squadre affiliate alla franchigia dei Chicago Cubs, dopo che questi ultimi lo hanno prelevato dai Kansas City Royals.

In Australia, invece, Alessandro Maestri è uno dei partenti dei Sydney Blue Sox e le sue prestazioni sono state più che positive. In 9 partenze (5-3 il bilancio di vittorie e sconfitte), ha registrato una media PGL di 2.92 con sei quality starts (6 inning con massimo 4 punti subiti) e tre prestazioni in cui ha agguantato la doppia cifra. In 52 riprese lanciate, il romagnolo ha ottenuto 73 eliminazioni al piatto e ha concesso solo 14 basi su ball. Per Maestri, che nella stagione estiva passata ha militato alla T&A San Marino, è la seconda stagione “down under” dopo il 2011/12.

I Blue Sox, in cui giocano anche Gift Ngoepe (il primo giocatore africano ad aver debuttato in MLB), il giocatore della nazionale olandese Dwayne Kemp e il lanciatore dell’Italia al WBC 2017 Nick Fanti, sono ampiamente in lizza per i playoff, ai quali accederanno le tre migliori squadre della regular season e una quarta che si deciderà a seguito di un Wild Card Game.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *