A little talk with Maestri

WBC 2013: CHIACCHIERATA CON MAESTRI

L’articolo di Nicolo Balzani, inviato di baseballmania.

Nel dugout dell’Italia risuona ancora una musica italiana orripilante “stile osteria” anni ’50 immessa nell’aria dalle casse del campo di Tempe, scelta alquanto discutibile e di cattivo gusto, tanto per non smentire mai l’idea americana dell’Italia: spaghetti & mandolino.

Ci sono un pò tutti i giocatori del roster e chi non ha giocato oggi non fa mancare il suo incoraggiamento.

Tra loro Alex Maestri aka AleMae è tranquillo con i suoi occhiali da sole bianco perla si gode la partita ma, visto che questo giro Filippo (Coppola) non lo può tampestare di domande, provo a farlo io con questa breve chiaccherata più che una reale intervista:

Ciao Alex, come stai? Oggi non giochi?

Ciao tutto ok, oggi riposiamo un pò tutti i pitcher in visto del World Baseball Classic di domani. Infatti per finire l’incontro l’organizzazzione degli Angels ci ha prestato alcuni giovani prospetti.

Come stiamo giocando?

Marco Grifantini sta lanciando bene ed in generale mi sembra che tutto stia girando.

Tu come ti senti? Pronto per domani?

Domani credo di non giocare, partirà John Mariotti. Io mi devo tenere in forma per il Canada!

Ieri hai tirato molto bene, soddisfatto?

Si, ieri contro gli Athletics ho giocato bene e sono contento ma il problema per mè sara la partita contro il Canada, devo fare bene lì e in tutte le possibilità che avrò durante il torneo.

La tua famiglia ti sta sempre accanto e ti sostiene sempre, quanto è importante per te?

La mia famiglia è fondamentale, domani arriva anche mio fratello Francesco a vedermi.

Capitolo Giappone?

Mi trovo benissimo, la cultura, la gente è tutto perfetto, adesso sto studiando anche la lingua seriamente, ci vorrà tempo ma ce la farò. Se fosse per me ci starei tutta la carriera o, almeno, altri 4/5 anni… ci metterei la firma subito!

Ale, ultima cosa… mi regali il tuo cappello?

Guarda volentieri ma adesso ne ho solo uno, domani ti porto quello d’allenamento! Vediamo oggi se manterrò la promessa! Keep in touch

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *