Al via la stagione dei professionisti – L’articolo della Fibs

E’ AL VIA LA STAGIONE DEI PROFESSIONISTI

L’articolo di Riccardo Schiroli

Si giocano le prime partite di Spring Training in Florida e negli Stati Uniti. Chris Colabello è nel roster dei 40 dei Twins, Alex Liddi è stato invitato al Camp dei White Sox di Chicago. In Giappone gli allenamenti sono iniziati da più di 3 settimane e Alessandro Maestri punta a un posto nella rosa degli Orix Buffaloes

Con gli ultimi giorni di febbraio, negli Stati Uniti prende il via la fase dello Spring Training più sentita dai tifosi: quella delle partite amichevoli. Da qualche anno, questo momento della stagione ha trovato addirittura logo e dicitura: le partite che si giocano in Florida sono chiamate Grapefruit League (letteralmente del pompelmo) e quelle che si giocano in Arizona vanno sul mercato come Cactus League.Da queste partite inizia l’offerta delle televisioni e dello streaming dal sito MLB. Anche in Italia gli abbonati a SKY potranno seguire alcune partite di Spring Training su FOX Sports 2: alle 19 di sabato 1 marzo Twins-Red Sox, alle 19 di domenica 2 marzo Cardinals-Mets e alle 22 Angels-Athletics. Queste partite saranno in onda con il commento originale in Inglese, ma dalla prossima settimana Fox Sports 2 proporrà anche partite commentate in Italiano e il 22 e 23 marzo trasmetterà le partite di apertura della stagione (Angels-Diamondbacks) da Sydney, Australia.

L’Opening Day della stagione di Major League è previsto negli Stati Uniti per il 30 marzo.IL PALINSESTO DI FOX SPORTS

Alex Liddi si allena a Tirrenia (CB-Oldman)

In campo nello Spring Training ci sono 2 atleti di scuola italiana.
Alex Liddi fa parte del gruppo di quei giocatori che non fanno parte del roster dei 40 ma che sono stati invitati allo Spring Training dei White Sox di Chicago (con i quali Liddi ha firmato un contratto di Minor League) Dall’utilizzo di Liddi durante la primavera si capirà cos’hanno in mente per lui i White Sox.
Chris Colabello è invece parte del roster dei 40 (il contratto minimo si aggira sui 480.000 dollari annui) dei Minnesota Twins. A questa buona notizia, per lui si abbina quella meno incoraggiante: la superstar Joe Mauer, dopo una carriera da catcher, verrà probabilmente convertito nel ruolo di prima base.

Altri azzurri sono nel roster dei 40 di Major: Adam Ottavino (Colorado Rockies), Drew Butera (Los Angeles Dodgers), Jason Grilli (sarà il closer dei Pittsburgh Pirates; prima della stagione 2013 aveva firmato un contratto da 7 milioni per 2 stagioni), Chris Denorfia (San Diego Padres), Anthony Rizzo (Chicago Cubs), Nick Punto (Oakland A’S).
Parteciperà allo Spring Training come non roster invitee anche Tim Crabbe (Cincinnati Reds).
In attesa di una conferma ufficiale, annotiamo che Tiago Da Silva sembra destinato a giocare nel Triplo A messicano.

Si sta già allenando, ma difficilmente lo vedremo in campo nello Spring Training di Grande Lega, Marten Gasparini. E’ più probabile che l’interno giuliano lavori con le formazioni di Minor e poi esordisca da professionista a giugno: in Rookie League o Singolo A short season.
“In ogni caso” ci spiega Nick Leto dei Royals “Giocherà come interbase”.

Alessandro Maestri (Ratti-FIBS)

Dove lo Spring Training è già iniziato da tempo è in Giappone. Alessandro Maestri è stato confermato dagli Orix Buffaloes (nel 2013 il suo contratto ammontava a 15 milioni di yen, poco più di 106.000 euro) ma si deve giocare il posto con altri 4 stranieri: il lanciatore statunitense Brandon Dixon (l’unico, con Maestri, a essere in rosa nel 2013; è reduce da un’ottima stagione), l’utility dominicano Esteban German (ex Seibu Lions e gran velocista), il cubano Yuniesky Betancourt, ex interbase dei Seattle Mariners (con in tasca un contratto vicino al milione di dollari) e l’ex stella dei Cincinnati Reds Willy Mo Pena, reduce da una brutta stagione a Fukuoka ma con un contratto da 1.5 milioni di dollari.
Maestri via e-mail si limita a commentare: “Come al solito, ce la si gioca”.

C’è anche un certo numero di giovani prospetti di scuola italiana che entrerà in scena non appena inizierà lo Spring Training di Minor League (le date non sono ancora ufficiali, ma di solito inizia a metà marzo).
Mattia Mercuri (al momento a Valencia con l’Accademia) è destinato all’Extended Spring Training con gli Atlanta Braves. Alberto Mineo è per ora inserito nella rosa di Rookie League dei Cubs di Chicago. Davide Anselmi probabilmente giocherà in Rookie League con i Cincinnati Reds. Federico Castagnini è segnalato nel roster di Aberdeen, Singolo A short season degli Orioles di Baltimora e Ainel Valera è possibile che giochi nella lega estiva dominicana per l’organizzazione dei Dodgers.

Tra gli azzurri, dovrebbero partecipare allo Spring Training di Minor League: Pat Venditte (New York Yankees), Mike Costanzo (Cincinnati Reds), Tyler Latorre (San Francisco Giants; attualmente è con lanazionale a Vero Beach) e Matt Torra (Washington Nationals).
Dan Serafini, Brian Sweeney, John Mariotti, Valentino Pascucci, Marco Grifantini e Anthony Granato, sotto contratto nel 2013, sono al momento free agent.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *