Alex vs Alex

ALEX VS ALEX E GLOSSARIO

Scritto da MatzEyes

Telegrafico aggiornamento sui nostri eroi d’oltreoceano. Il derby non c’è mai stato, perchè proprio durante la sfida tra West Tenn e Smokies, Alex Maestri è stato rispedito a Daytona.

Il Doppio A non stava dando i risultati sperati e i Cubs hanno pensato di ricollaudare il pitcher in Singolo A Avanzato, in Florida. Buon per Maestri che si gode più spiagge e più spiaggiste e che ha ritrovato lo smalto giusto nella categoria inferiore, forse anche per un miglior feeling col pitching coach.
Maestri con Daytona viaggia a 2 vittorie e una sconfitta, con una media pgl di 2.84, 18 strikeout in 19 riprese. Nelle ultime tre partite in sei riprese ha concesso solo una valida e una base ball senza subire punti.
Liddi, dopo i future games, è tornato a vestire i panni dello slugger. La media battuta, tra alti e bassi, non è cambiata di tanto (264 in totale, 258 dopo l’all star game), ma i fuoricampo sono decollati (6 in luglio, tanti come nei primi tre mesi) e soprattutto i punti battuti a casa continuano a piovere e nella speciale graduatoria Alex è secondo con 76, a soli 3 pbc dalla vetta.

A grande richiesta, da questo numero corrediamo l’aggiornamento sui nostri Alex con un breve glossario per capire meglio i termini tecnici usati in questo articolo.
Doppio A: l’equivalente della serie C italiana. I campionati americani sono organizzati in Major League, Triplo, Doppio e Singolo A. La differenza fondamentale è che non ci sono promozioni e retrocessioni e che le squadre sono organizzate in franchigie. Quindi ogni squadra di Major League ha (almeno) un'”affiliata” in Triplo, Doppio e Singolo A. Se le squadre non possono essere promosse o retrocedere, non si può dire lo stesso per i giocatori. Secondo il loro rendimento, possono essere chiamati in categorie superiori o mandati in categorie inferiori più volte durante la stessa stagione. Non è insolito per un buon giocatore di Doppio o Triplo A di fare qualche apparizione in Major League, più raro che accada dal Singolo A.
Pitcher: il lanciatore.
Pitching coach: l’allenatore dei lanciatori. Oltre al manager, ogni squadra ha un pitching coach incaricato di seguire allenamenti e prestazioni dei lanciatori.
Media pgl: o media punti guadagnati sul lanciatore o earned runs average (ERA). E’ una statistica fondamentale per un lanciatore, basata sul numero di punti subiti dalla squadra con lui sul monte di lancio e imputabili alla sua prestazione (quindi si escludono gli errori della difesa). E’ calibrata su nove riprese, per cui può essere considerata una sorta di “media punti subiti” per partita. Ovviamente, più bassa è e meglio è. Per un rilievo (il ruolo di Maestri) una buona media è inferiore ai 3, un’ottima media è inferiore ai 2.
Strikeout: battitore direttamente eliminato dal lanciatore con tre lanci strike.
Valida: il battitore ottiene una battuta valida quando colpisce la palla, non vengono commessi errori e nessuno viene eliminato. Valida è un termine generico, si parla poi di singolo (valida da una base), doppio (valida da due basi), triplo (ovvio) e fuoricampo (palla oltre la recinzione, quattro basi).
Base ball: battitore in base grazie a quattro lanci ball del lanciatore.
Future games: la All Star Games delle giovani promesse del baseball americano, si affrontano la selezione dei migliori USA e dei migliori stranieri. Liddi ha partecipato due volte.
Slugger: è il battitore di potenza, generalmente batte valido con meno frequenza, ma quando colpisce colpisce duro (doppi, tripli e fuoricampo).
Media battuta: è sostanzialmente la percentuale di valide (ma in millesimi) sui turni alla battuta (escluse basi ball e battute di sacrificio). In pratica la media battuta di Liddi, 264, vuol dire che batte valido nel 26,4% dei turni alla battuta.
Punti battuti a casa (pbc): i punti segnati dalla squadra grazie alle battute (non necessariamente valide) di un battitore. I 76 pbc di Liddi significano che la sua squadra ha segnato 76 punti grazie alle sue battute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *