Aspettando l’esordio dell’Italia – Il punto sul Classic

Esordio dell'Italia

ASPETTANDO L’ESORDIO DELL’ITALIA

Il punto sul Classic, aspettando l’esordio dell’Italia

L’articolo di Ezio Ratti per baseball.it

Israele prima sull’Olanda nel gruppo A. Meglio la Corea di Taiwan. Cuba e Australia si giocano tutto stanotte nel loro confronto diretto per il passaggio del turno nel gruppo B

Alessandro Maestri
Con una notizia pubblicata sul sito federale – ma senza un comunicato per la stampa – è stato ufficializzato che Alessandro Maestri sarà il partente dell’Italia contro il Messico, nella partita d’esordio degli azzurri nel gruppo D del World Baseball Classic 2017.
Sul diamante dei Charros de Jalisco, a Guadalajara fra qualche ora, se la dovrà vedere con Yovani Gallardo, sul monte per i padroni di casa.
Intanto, in attesa di vedere all’opera in una partita ufficiale Team Italy, il punto sui due gironi asiatici.
Israele ha conquistato il primo posto nel gruppo A, che ha chiuso i suoi lavori, battendo 4 a 2 l’Olanda, mentre la Corea del Sud ha evitato l’ultima piazza sconfiggendo 11 a 8 una Cina Taipei che dall’inizio è dovuta andare in campo in formato ridotto per problemi fra club e federazione.
Situazione ancora aperta invece nel gruppo B, quello di Tokio.
Cuba, sconfitta 6 a 11 dal Giappone nel match inaugurale, si è rimessa in pari vincendo 6 a 0 dalla Cina. Mentre i “Samurai” hanno concesso il bis imponendosi 4 a 1 sull’Australia, che poi ha liquidato, ed eliminato, i cinesi con un 11 a 0 in otto inning. Così Cuba-Australia di stanotte diventa fondamentale per il passaggio del turno.9

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *