Un’altra buona prestazione di Maestri in Messico

Buona Prestazione

BUONA PRESTAZIONE DI MAESTRI IN MESSICO

In campo fino al settimo inning nella sconfitta di Veracruz.

Contro i Pericos de Puebla, Alessandro sfoggia un’altra buona prestazione.

Buona Prestazione

Buona prestazione, peccato per il risultato finale. Si gioca davanti a 2.380 spettatori allo stadio Hermanos Serdan di Puebla, i Rojos de Aguila iniziano subito bene, con tre singoli consecutivi e un’altra valida che portano subito il punteggio al primo inning sul 2 a 0.

Al cambio di campo Alessandro inizia con ritmo, tre rimbalzanti in diamante si trasformano nei tre out necessari per passare alla seconda ripresa.

Molto veloce da ambo le parti anche il secondo inning: Veracruz mette Alejandro Rivero in base, che si fa cogliere rubando.

Maestri affronta Issmael Salas, Jason Pridie e Cesar Tapia, rispettivamente volata all’esterno sinistro, pop preso al volo dal terza base e rimbalzante sull’interbase.

Nulla da segnalare anche al terzo inning: Alessandro chiude le porte con un eliminato al volo e due grounder agli interni.

Al quarto inning Veracruz allunga, mette un paio di uomini in base che vengono portati a casa prima dal singolo di Alan Espinoza e, successivamente, dalla volata di Enrique Osorio: 4 a 2 Veracruz.

Al quarto inning Alessandro subisce la prima valida dell’incontro da parte di Endy Chavez. Alberto Carreon è eliminato al volo. Si presenta al piatto Jesus Arredondo che colpisce un doppio mettendo un punto sul tabellone per Puebla.

Nonostante la buona prestazione, con Issmael Salas nel box, Arredondo corre per rubare la terza base, l’assistenza in terza del catcher di Veracruz non è delle migliori e il suo tiro finisce all’esterno sinistro, Arredondo riesce a correre fino a casa base per il punto del 4 a 2.

Alessandro subisce due singoli: Issmael Salas e Cesar Tapia, ma mette a strikeout Jason Pridie, mentre Cole Gillespie batte sull’esterno centro per il terzo out. Al quinto Veracruz non riesce neppure a conquistare una base, mentre Maestri chiude l’inning con due eliminati al volo e una rimbalzante in diamante, subendo comunque il doppio di Endy Chavez.

Sesto inning praticamente identico con Alessandro che regala una base per ball a Jason Pridie.

Maestri ancora sul monte al settimo: Cole Gillespie batte un singolo, J.P. Ramirez viene eliminato al volo, Ricky Rodriguez batte un singolo. Con un uomo in prima e uno in seconda e un out, il manager sostituisce Alessandro con Jeff Ibarra.

Ibarra affronta Endy Chavez che batte un singolo e spinge a casa Gillespie.

Ibarra è subito sostituito da Ruben Vicente. Alberto Carreon batte una rimbalzante sull’interbase che si potrebbe trasformare in un facile doppio gioco, ma l’errore di tiro del seconda base Juan Martinez permette l’avanzamento dei corridori: 4 a 4 e uomo in seconda base.

La base intenzionale a Ruben Vicente e la base per ball regalata a Issmael Salas riempiono le basi con due out. Julio Muniz sostituisce sul monte Ibarra.

Muniz regala subito una base per ball a Jason Pridie che fa avanzare tutti i corridori: 5 a 4 Puebla.

L’inning si conclude con una volata.

Il danno ormai è fatto e l’attacco di Veracruz non riesce a ribaltare il punteggio.

Buona la prestazione di Alessandro Maestri: 6.1 riprese giocate, 1 strike out messo a segno, 1 base per ball regalata, 7 valide concesse e 4 punti subiti.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *