Una vittoria per il compleanno di Alessandro Maestri

Compleanno di Alessandro Maestri

PER IL COMPLEANNO DI ALESSANDRO MAESTRI IL PITCHER SI REGALA UNA VITTORIA

Un altra ottima prestazione in Messico per Alessandro

Al momento il suo record in campionato è di 3 vittorie e 4 sconfitte

Compleanno di Alessandro Maestri

Si gioca a Veracruz, allo stadio Universitario di Beto Avila, davanti a 2.534 spettatori contro i Leones di Yucatan, proprio il 1° Giugno (il compleanno di Alessandro Maestri).

Alessandro parte forte e mette subito a strikeout il leadoff avversario, Leo Heras. Dopo il singolo di Jose Aguilar e la base regalata a Ronnier Mustelier, Maestri esce indenne dal primo inning grazie ad un pop al volo battuto da Esteban Quiroz e da un eliminazione a casa base successiva al singolo di Jesus Valdez. Valdez infatti batte sull’esterno sinistro Gerson Manzanillo che è bravo a lanciare al catcher di Veracruz prima che Jose Aguilar tocchi il cuscino di casa base.

L’attacco di Veracruz parte sonnecchiando: pop al volo di Gerson Manzanillo, strikeout a Juan Martinez e eliminato al volo per Carlos Lopez.

Al secondo inning Hectro Paez è subito strikeout. Ivan Araujo e Ricardo Serrano colpiscono due singoli consecutivi che portano gli uomini agli angoli con un out. Kevin Flores smorza il lancio successivo con un bunt. E’ eliminato in prima base ma riesce a spingere un corridore in seconda base e a far entrare il primo punto dell’incontro. 1 a 0 Leones. L’inning si chiude con l’out al volo di Leo Heras.

Veracruz, al secondo inning riesce a conquistare una base grazie alla base per ball regalata a Deibinson Romero, ma gli strikeout subiti da Balbino Fuenmayor e Eduardo Dehesa, insieme al pop al volo battuto da Enrique Osorio spengono le speranze di rimonta.

Ottimo il terzo inning per Veracruz: Alessandro elimina per strikeout sia Jose Aguilar che Ronnier Mustelier, Esteban Quiroz viene poi eliminato al volo.

Al cambio d’inning, Veracruz, con due out, riesce a segnare un punto. Singolo di Gerson Manzanillo, doppio di Juan Martinez che porta i corridori in seconda e terza. Con Carlos Lopez al piatto, il lancio pazzo di Tomas Solis permette a Veracruz di segnare il punto del 1 a 1. Carlos Lopez viene poi passato in base per ball ma Balbino Fuenmayor non riesce a capitalizzare, per lui un out al volo.

Si va al quarto inning ed Alessandro elimina per strike out Jesus Valdez e Ivan Araujo. Hector Paez conquista la prima base grazie ad un errore del seconda base Juan Martinez, ma poi è eliminato nel tentativo di rubata grazie alla bella assistenza del catcher Eduardo Dehesa.

Per l’attacco di Veracruz nulla da dire al quarto: due out al volo e una rimbalzante chiudono la ripresa.

Si passa al quinto. Alessandro Maestri continua l’ottima gara con un altro strikeout ai danni di Ricardo Serrano, poi colpisce Kevin Flores. Con l’uomo in prima base Leo Heras batte in diamante e Kevin Flores viene eliminato in seconda.

Situazione di due out e Leo Heras in prima base. Singolo di Jose Aguilar e battuta al volo di Ronnier Mustelier, si passa alla parte bassa del quinto.

Cesar Del Angel prova un bunt a sopresa ma viene eliminato. Alejandro Rivero viene colpito, Gerson Manzanillo batte un singolo e porta gli uomini in prima e seconda base. Juan Martinez è eliminato al volo ed è il secondo out. Carlos Lopez batte un singolo al centro portando i corridori agli angoli e portando a casa il punto del 2 a 1 Veracruz.

Yucatan decide a questo punto di sostituire il partente dell’incontro Tomas Solis con Jesus Barraza.

Si presenta al piatto Balbino Fuenmayor che battezza alla grande il quarto lancio del nuovo lanciatore: fuoricampo al centro e Veracruz in vantaggio per 5 a 1.

Deibinson Romero viene poi eliminato al volo.

Al sesto inning è ancora Alessandro sul monte: base per ball a Esteban Quiroz e fuoricampo di Jesus Valdez: 5 a 3 Veracruz.

Maestri risponde bene al colpo ed elimina subito per strikeout sia Francisco Esparragoza che Ivan Araujo.

Finisce qui la partita del compleanno di Alessandro Maestri, sostituito da Jeff Ibarra, che chiude l’inning senza sforzi.

La partita continua fino al settimo inning con il punteggio invariato quando un acquazzone non permette di proseguire il gioco.

Finisce così l’incontro con la vittoria di Veracruz per 5 a 3.

Alessandro Maestri lancia 5.2 inning, subendo 6 valide e 3 punti, regalando due basi per ball e subendo un fuoricampo. Per lui ben 9 strikeout messi a segno durante il match. Ecco il tabellino nel sito ufficiale della Minor League Baseball.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *