Continua la stagione in Messico con una buona prestazione

Continua la Stagione

CONTINUA LA STAGIONE DI MAESTRI CON UN ALTRA BUONA PRESTAZIONE

Veracruz porta a casa la vittoria all’ultimo inning.

Per il partente di Veracruz, sei inning giocati, tre valide subite e cinque strikeout.

Continua la Stagione

Continua la stagione di Alessandro Maestri con un altra buona prestazione sul monte di lancio, ecco l’articolo originale sul sito della Minor League Baseball.

Si gioca a Veracruz davanti a 2.817 spettatori più mamma Anna Maria Stefanini sugli spalti.

Il primo inning è veloce: il leadoff di Laguna, Ethan Chapman batte una rimbalzante su Alessandro ed è il primo out, Francisco Lugo batte sul seconda base mentre Anderson Hernandez batte una linea sull’interbase.

Si cambia e anche Veracruz non mette nessun uomo sulle basi.

Ale secondo Laguna passa in vantaggio. Ricky Alvarez batte al volo sull’interbase, Brad Snyder batte un doppio al centro e conquista la seconda base. Welington Dotel batte un singolo sull’esterno centro Enrique Osorio che si impappina e permette a Snyder di segnare il vantaggio per Vaqueros. Alessandro poi è bravo a chiudere con due strikeout su Jaime Pedroza e Jerome Pena.

Veracruz non reagisce e l’attacco si conclude in un nulla di fatto.

Si passa al terzo inning: Singolo di Alejandro Flores, Ethan Chapman batte una rimbalzante sull’interbase che tenta il doppio gioco senza riuscirci, Chapman è troppo veloce e arriva salvo in prima base. Francisco Lugo batte al volo sull’esterno destro. Con Anderson Hernandez al piatto, Chapman ruba la base portandosi in seconda base, ma Alessandro chiude l’inning con uno strikeout.

Al terzo Veracruz ci prova: Alan Espinoza batte un singolo e si sposta in seconda base grazie al bunt di sacrificio di Luis Fonseca. Il singolo di Ivan Jimenez porta i corridori agli angoli con un out. Gerson Manzanillo viene eliminato al volo poi, con Enrique Osorio nel box la rubata di Ivan Jimenez si traduce in un errore di tiro del catcher di Laguna, Alejandro Flores che permette ad Alan Espinoza di segnare il punto del pareggio Veracruz 1 a 1.

La partita di Alessandro continua bene al quarto con due strikeout (Ricky Alvarez e Welington Dotel), una base regalata (Brad Snyder) e un eliminato al volo (Jaime Pedrosa).

Alla fine del quarto tre eliminati veloci, tutti al volo per Veracruz.

Al quinto Alessandro mette subito in base Jerome Pena. Alejandro Flores batte al volo all’esterno centro ed è il primo out, Ethan Chapman batte un doppio a destra, portando Jerome Pena in terza base.

Un out e corridori in seconda e terza, Francisco Lugo batte sul terza base Deibinson Romero che si perde in un bicchier d’acqua, erroraccio e punto del vantaggio Laguna Vaqueros 2 a 1.

La volata di Anderson Hernandez e la rimbalzante di Ricky Alvarez chiudono l’inning.

Al quinto Veracruz ha una ghiotta opportunità: con due out il singolo di Luis Fonseca e le basi per ball regalate a Ivan Jimenez e Gerson Manzanillo riempiono le basi. Enrique Osorio batte una linea sul prima base che, neanche fosse superman, si tuffa e agguanta la palla con una presa spettacolare per il terzo out. 2 a 1 Laguna.

Al sesto Alessandro ritorna sul monte: Brad Snyder e Welington Dotel eliminati al volo, Jaime Pedrosa in base per ball e Jerome Pena out al volo.

Tre out facili al sesto per Veracruz.

Al settimo inning Alessandro viene sostituito da Ruben Vicente. Continua la stagione in Messico per Alessandro con sei inning giocati, tre valide subite, tre basi per ball, due punti subiti e 5 strike out messi a segno.

Il sostituto di Alessandro trema un po’, con due out riempie le basi, ma riesce ad uscirne indenne.

All’ottavo Veracruz rischia di pareggiare con Gerson Manzanillo che batte una lunga volata sull’esterno destro che rimbalza contro la recinzione e, invece di uscire dal campo, rientra con una carambola e finisce nel guantone dell’esterno destro per la presa al volo.

Alla fine del nono succede l’incredibile. Deibinson Romero batte una rimbalzante che si trasforma nell’errore di tiro del seconda base che permette a Romero di conquistare la seconda. L’arbitro chiama out il corridore ma tutto lo stadio si infuria. Il coach di Veracruz protesta e chiede di rivedere la giocata al replay. L’arbitro controlla i monitor e capisce di essersi sbagliato: corridore salvo in seconda e zero out.

Balbino Fuenmayor batte un singolo e porta gli uomini agli angoli. Luis Mauricio Suarez lo segue con un singolo che porta Fuenmayor in terza (ancora uomini agli angoli) e fa segnare Alejandro Rivero (che aveva sostituito come pinch runner Deibinson Romero).

Juan Martinez viene eliminato al piatto, ma Luis Mauricio Suarez è lesto a rubare la seconda base.

Alan Espinoza batte una lunga volata che permette a Fuenmayor di segnare il punto della vittoria di Veracruz 3 a 2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *