Due Sconfitte – Il blog di Alessandro Maestri

DUE SCONFITTE

Ciao a tutti.

Come sapete la storia del partente per ora non mi ha portato tanta fortuna, infatti in 3 partenze ho rimediato 2 sconfitte. La prima è arrivata fuori casa domenica scorsa dove non ho lanciato benissimo concedendo 4 punti (2 su errori) in 3.2 inning. La seconda invece è stata ieri in casa contro la squadra di Wisconsin, dove gioca Liddi.

Partita sfortunata direi.Ho tenuto molto bene per 5 inning, il sesto si è aperto con una palla al volo agli esterni, che nel tentativo di fare out si sono quasi scontrati a vicenda. Fatto sta che la palla è caduta e il battitore è arrivato in terza. Con zero out subito dopo fuoricampo.

E da 1 a 0 che eravamo, la partita è andata sul 2 a 1 per gli avversari. Niente di cui preoccuparsi comunque, a volte va bene a volte male. Sono contento perché in questa ultima gara mi sono sentito più a mio agio, cosa che non era successo nelle prime 2 partenze. Insomma da ora spero di prendere il via e iniziare a togliermi qualche soddisfazione!

Due sconfitte insomma…

Ah, a proposito di Liddi.

Non c’è niente da fare, penso che io e lui non riusciremo mai a scontrarci qua in America!
Tutto è iniziato l’anno scorso durante l’extended: ero entrato al nono inning e la partita si era conclusa con doppio gioco difensivo con lui on deck. Questo anno invece, le nostre squadre si sono già affrontate 3 volte, però la prima volta il giorno che dovevo lanciare la partita è stata sospesa per pioggia. La seconda è stata la settimana che mi hanno fatto partente, e non ho tirato in nessuna delle 4 partite contro di loro.

Ieri sembrava dovesse essere l’epilogo, in quanto iniziando l’avrei dovuto affrontare almeno 2 volte se non 3. Niente, poco prima di entrare in campo, do un occhiata al loro line up per vedere in che posizione batteva.

Indovinate un po? Il suo nome non c’era! Gli hanno dato il giorno libero, proprio ieri.

Eheheh! Che strana la vita.

Vabbé ragazzi, vi saluto vado a riposarmi un pò.
Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *