Giornata no per Alessandro nella sconfitta degli Eagles

Giornata no per Alessandro Maestri

GIORNATA NO PER ALESSANDRO MAESTRI NELLA SCONFITTA

Giornata no per Alessandro Maestri

Non è stata una gran giornata per Alessandro.

Dopo l’ottima prestazione di quattro giorni fa, Alessandro è tornato in campo nel diamante di casa di Daejeon contro gli LG Twins.

Giornata no, da dimenticare in fretta per Alex Maestri. Il primo inning della partita inizia con uno strikeout ai danni di Jung Ju-hyeon.

Poi un singolo e una base per ball mettono in difficoltà Maestri che riesce ad uscire indenne grazie anche ad una bella giocata da parte del catcher.

Gli Eagles poi passano subito in vantaggio al primo inning.

Il secondo inning non parte bene per Alessandro, infatti grazie anche ad un replay, gli arbitri convalidano il fuoricampo di Jimenez che pareggia la partita sul 1 a 1.

Due basi per ball regalate e una valida riempiono i cuscini con un out.

Si presenta al piatto Jung Ju-hyeon che, sul conto pieno colpisce perfettamente la breaking ball di Maestri, portando la partita sul 5 a 1.

E’ questo il momento chiave della partita che, in pratica si conclude qui.

Da questo inning in poi, gli LG Twins segneranno in ogni inning.

La partita di Maestri si conclude dopo 3 inning giocati, 86 lanci effettuati, 9 punti subiti di cui 7 ERA.

Sette le valide concesso (con due fuoricampo) 1 strike out effettuato e 5 basi per ball regalate.

Alessandro è quindi risultato il perdente nella partita che si è poi conclusa 18 a 2 per i Twins.

A questo punto sarà indispensabile per Alessandro riscattarsi al più presto, per abbassare la media ERA della sua stagione e per riprendersi da un inizio di campionato alquanto discontinuo.

Gli Eagles dopo questa sconfitta rimangono fermi all’ultimo posto in campionato, per loro è necessario un veloce cambio di rotta per non ritrovarsi fuori dai giochi già nella prima parte della stagione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *