Maestri pronto per l’esordio in Corea del Sud

Maestri pronto per l'esordio in Corea

Tutto pronto per l’esordio in Corea.

Dopo essere stato il primo giocatore italiano a essere sceso in campo nella Major League giapponese, Alessandro Maestri è pronto per l’esordio in Corea, nella Korea baseball Organization, il massimo campionato di baseball della Corea del Sud.

Maestri pronto per l'esordio in Corea

“E’ sicuramente un motivo di orgoglio” ci racconta il giocatore azzurro “spero che tanti altri ragazzi italiani avranno la fortuna di poter viaggiare il mondo giocando a baseball e conoscendo posti e culture nuove”.

La notizia della firma in Corea del Sud è stato un vero colpo di scena, in quanto il 2016 di Maestri sarebbe dovuto essere ancora una volta in Giappone. Dopo non essere stato confermato dagli Orix Buffaloes, squadra della Nippon Professional Baseball nella quale ha trascorso le ultime 4 stagioni, il pitcher romagnolo aveva infatti accettato l’offerta dei Gumna Diamond Pegasus, una formazione delle Leghe Indipendenti.

Poi invece è arrivata la svolta a sorpresa: “Grande merito l’ha avuto il mio nuovo agente. E’ stato lui ad avere il contatto giusto nel momento giusto, cioè quello con gli Hanwa Eagles che erano alla ricerca di un lanciatore. Sono venuti a vedermi in Giappone e lì sono stato forse bravo nel mostrargli quello che potevo fare”.

In attesa dell’inizio del campionato, previsto il 4 aprile con la sfida contro i LG Twins, una delle diverse squadre della capitale Seul, Maestri ha comunque avuto modo di conoscere il livello, scendendo in campo in diverse occasioni durante lo Spring Training: ’’Sto cercando di abituarmi in fretta, i compagni di squadra e gli allenatori mi stanno aiutando tanto in questo e lo apprezzo molto. Il livello sembra davvero competitivo, i battitori hanno molta più potenza rispetto al Giappone. E’ una bella sfida’’.

Gli Eagles confidano molto nelle capacità di Maestri e sperano che il suo contributo possa essere determinante per ritornare ai playoff, risultato che manca ad Hanwha dal 2007.

“Sono davvero felice di iniziare questa nuova esperienza. Voglio cercare di fare del mio meglio e di aiutare la squadra a qualificarsi per la post-season, ponendo così fine a questo digiuno che dura da troppo tempo”.

1 commento su “Maestri pronto per l’esordio in Corea del Sud

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *