Partenza per l’intercontinentale

MARCO MAZZIERI HA SCELTO I 24 AZZURRI PER LA “COPPA INTERCONTINENTALE”

Rispetto alla squadra Campione d’Europa c’è un certo ‘turn over’. Il Presidente Fraccari: “Rispettiamo la Coppa Intercontinentale, ma con questo torneo inizia il cammino verso l’Europeo 2012 e il Classic 2013”

John Mc Laren, novità di prestigio per lo staff azzurro

Venerdì 15 ottobre la nazionale di baseball parte dall’aeroporto romano di “Fiumicino” alla volta di Taichung (Repubblica della Cina Taipei) dove sabato 23 inizia la Coppa Intercontinentale. Dal 16 al 22 ottobre gli azzurri disputeranno partite di preparazione di cui vi forniremo successivamente il calendario.
Per la competizione il manager Marco Mazzieri ha convocato 24 giocatori:

LANCIATORI (11) Cooper (Grosseto), Cillo (Fortitudo BO), Da Silva (San Marino), Patrone (Rimini), Maestri (A+ Chicago Cubs), Panerati (A Cincinnati Reds), Andrea Pizziconi (Rookie Arizona Diamondbacks), Bavera (Rookie Kansas City Royals), Yovani D’Amico (Grosseto), Grifantini, Cicatello (Parma)
RICEVITORI (2) Angrisano (Fortitudo BO), Bertagnon (Parma)
INTERNI (7) Infante, Mazzuca, Ramos (Fortitudo BO), Granato, Pantaleoni (San Marino), Vaglio (Grosseto), Sambucci (Parma)
ESTERNI (4) Chiarini, Chapelli (Rimini), Desimoni, Zileri (Parma)

Rispetto alla squadra che ha vinto l’Europeo di Stoccarda, si tratta di un roster nel quale si nota un certo turn over. Sono 3 gli esordienti assoluti (Andrea Pizziconi, Bavera e Vaglio) e, rispetto alla rosa dello scorso luglio, ci sono i ritorni di Maestri, Panerati, Sandy Patrone, Bertagnon, Pantaleoni e Zileri.

“Mi piace notare” commenta Marco Mazzieri “Che abbiamo in rosa 4 ragazzi (Vaglio-Sambucci-Panerati-Pizziconi) che hanno fatto parte della mia nazionale Juniores, Campione d’Europa 2007”.
Una novità è rappresentata da Claudio Bavera: “E’ un rilievo mancino. Si tratta di un ragazzo che seguiamo da qualche stagione. E’ nato in Venezuela da una famiglia italiana e gli diamo una chance al massimo livello”.

Il Bench Coach di Mazzieri sarà John Mc Laren. Dello staff fanno parte il Pitching Coach Bill Holmberg, il Coach di Prima Cebi Vecchi, il Coach di Terza Gian Mario Costa, il Preparatore Atletico Gianni Natale e il Catcher di Bull Pen Augusto Medina.
Lo staff è completato dal Medico Enrico Ceccarelli, dal Fisioterapista Massimo Baldi e dallo Psicologo Rafael Colon. Mario Falaschi è il Capo Delegazione.

“Questa Coppa Intercontinentale è un torneo che dobbiamo e vogliamo rispettare” ha detto il Presidente Federale Riccardo Fraccari “L’Italia va a Taiwan per ottenere il miglior risultato possibile. Però con questo torneo inizia il percorso che ci porterà nel 2012 a difendere il Titolo Europeo e nel 2013 a giocare un World Baseball Classic per il quale siamo già qualificati. Questa era l’occasione per vedere all’opera giovani che con buona probabilità saranno presi in considerazione per quei tornei. Con questo torneo in qualche modo inizia la stagione 2011, che vedrà ancora una volta la nazionale esibirsi in Italia. Abbiamo ritrovato una nazionale vincente, ora vogliamo che diventi la squadra dalla quale tutto il movimento si sente rappresentato”.

Nella Coppa Intercontinentale l’Italia è inserita nel gruppo ‘B’. Il cammino degli azzurri inizia alle 19.30 di sabato 23 (le 12.30 in Italia) con la rivincita della finale dell’Europeo con l’Olanda.
Gli azzurri se la vedono poi con Thailandia (18.30, le 11.30 in Italia, di domenica 24), Nicaragua5.30 in Italia, di lunedì 25) e Giappone (18.30, le 11.30 in Italia, di mercoledì 27).
Le prime 3 del girone affrontano le prime 3 del girone ‘A’ (Cuba, Taiwan, Repubblica Ceca, Hong Kong, Corea) giovedì 28, venerdì 29 e sabato 30. Domenica 31 si giocano le finali (prima e seconda per l’oro, terza e quarte per il bronzo, quinta e sesta per il quinto posto). I posti dal settimo al decimo saranno assegnati negli scontri tra le quarte e quinte dei 2 gironi il 29 e il 30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *