Partita difficile nella seconda vittoria in campionato per Alessandro

Alessandro Partita Difficile

PARTITA DIFFICILE PER MAESTRI

Nonostante il punteggio alto, Alessandro guadagna la vittoria.

Finita 10 a 9 la sfida contro i Leones.

Alessandro Partita Difficile

Partita difficile e dal punteggio alto quella finita con la vittoria di Veracruz allo stadio di baseball Kukulkan nello Yucatan.

Che la partita sia a punteggio alto lo si nota già dal primo battitore di Veracruz, Gerson Manzanillo che colpisce un doppio. Dopo due eliminazioni al volo, la base guadagnata da Balbino Fuenmayor è il preludio per il vantaggio Veracruz: singolo di Luis Mauricio Suarez e doppio di Juan Martinez che porta il punteggio sul 2 a 0 al primo inning.

Si cambia e sale sul monte Alessandro: rimbalzante in diamante di Ivan Arajuo che è il primo out. Diego Madero e Ronnier Mustelier battono sull’interbase e arrivano entrambi salvi in prima. L’ex compagno di squadra ai Buffaloes, Yuniesky Betancourt colpisce il terzo singolo dell’inning e riempie le basi. Entra nel box Esteban Quiroz che incoccia bene la palla per il fuoricampo che pulisce le basi. 4 a 2 Leones.

Alessandro riesce poi a chiudere con due eliminazioni al volo, subendo un altro doppio da parte di Hector Paez.

L’attacco di Veracruz non ci sta ed accorcia le distanze al secondo inning. Alan Espinoza subisce uno strikeout, Ivan Jimenez viene colpito, ruba la base e si porta in terza sull’errore di tiro del catcher. Manzanillo batte una rimbalzante ed è il secondo out. Arriva Carlos Lopez nel box che colpisce un doppio che spinge a casa il punto del 4 a 3.

Al secondo inning Alessandro subisce un singolo da parte di Kevin Flores e un doppio da Ivan Arajuo. Diego Madero viene eliminato al volo mentre Ronnier Mustelier viene passato in base intenzionalmente. Ancora basi piene.

Betancourt questa volta batte un pop ed è il secondo eliminato. Esteban Quiroz che ha già battuto un grande slam guadagna la base e porta a casa un altro punto: 5 a 3 Leones.

Inning tosto e partita difficile, questa volta l’inning si chiude con lo strikeout di Humberto Sosa.

Il terzo inning scorre veloce per tutte e due le squadre, tre out veloci per Veracruz e tre out veloci anche per i Leones (una linea al volo e due rimbalzanti).

Al quarto è ancora l’attacco di Veracruz a rendersi protagonista: Singolo di Juan Martinez, rimbalzante per il primo out di Enrique Osorio che spinge Martinez in seconda. Alan Espinoza batte un singolo che porta a casa il punto e, dopo una serie di rimpalli arriva in terza base.

Ivan Jimenez batte un singolo che porta a casa il punto del pareggio 5 a 5.

Sale sul monte Alessandro al quarto inning: Arajuo batte una rimbalzante ed è il primo out. Diego Madero batte un singolo e conquista la seconda base dopo un lancio pazzo di Maestri. Mustelier batte al volo ed è il secondo out. Betancourt guadagna la base per ball.

Un altro lancio pazzo di Alessandro spinge i corridori in seconda e terza con due out. Si presenta al piatto ancora una volta Esteban Quiroz che questa volta gira il terzo strike per il terzo out dell’inning.

Al quinto inning ci pensa Deibinson Romero a colpire duro per il solo homer del vantaggio Veracruz.

Il quinto inning è migliore anche per Alessandro, una base per ball regalata, un eliminato al volo e due strike out (Humberto Sosa e Kevin Flores).

Al sesto inning Veracruz allunga con la base per ball ad Alan Espinoza, il singolo di Manzanillo e il doppio di Carlos Lopez che porta il punteggio sul 8 a 5 Veracruz.

Al sesto inning Ivan Arajuo batte subito un singolo su Maestri che viene a quel punto cambiato. Ramon Delgado è bravo a chiudere senza ulteriori danni.

All’ottavo inning Veracruz segna un altro punto, mentre nella parte bassa dell’ottavo Yucatan si rifà sotto, segnando due punti: 9 a 7 Veracruz.

Al nono Veracruz allunga ancora, 10 a 7, ma all’ultima ripresa succede di tutto, i Leones riescono a segnare il punto del 10 a 9 e, con un out e uomini in prima e seconda base Ronnier Mustelier batte in doppio gioco, regalando la vittoria a Veracruz.

Per Alessandro Maestri una partita difficile. Per lui 5 inning lanciati, 9 valide subiti (un fuoricampo) e 5 punti. Quattro le basi per ball concesse e 4 gli strikeout. Per Alessandro arriva la seconda vittoria stagionale (2 vinte – 3 perse).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *