San Marino firma il bis con Godo e conquista l’accesso alla finale

Servidei Celli

L’articolo della Fibs.

Servidei Celli

Con un’accelerazione tra la seconda e la quarta ripresa il San Marino piega la resistenza del Godo (7-0), conquista la serie ma sopratTutto si guadagna l’accesso alle Italian baseball Series 2020 dove incrocerà mazze e guantoni con l’UnipolSai Bologna in un remake dell’edizione 2019. La squadra di Mario Chiarini guidata sul monte da un ottimo Alessandro Maestri (2 valide e 7 strikeout), messo da parte qualche brivido iniziale, si affida ancora una volta al suo attacco, con Federico Celli sugli scudi (1 hr e 2 rbi), per avere ragione del Godo.

I Goti partono bene e provano a mettere subito in difficoltà Alessandro Maestri che, dopo 2 out, subisce le uniche 2 valide della sua partita (singoli di Tanesini ed Evangelista), ma ne esce indenne chiudendo con uno strikeout. Dal canto suo San Marino, scampato il pericolo, ci mette una ripresa di rodaggio prima di sbloccare la partita al secondo inning. Reginato dopo aver colpito valido ed essere avanzato su un errore della difesa sulla battuta di Caseres, corre a casa sul singolo di Ahrens.

Il colpo decisivo alla partita però arriva nell’attacco successivo dove i ragazzi di Chiarini mettono sul tabellone 4 punti. Con tutti i sacchetti occupati, Angulo tocca una volata di sacrificio (2-0), poi sono il singolo di Giovanni Garbella (2 rbi) ed il doppio di Ahrens a permettere l’allungo decisivo (5-0). Al quarto San Marino completa l’opera con il fuoricampo da 2 punti di Federico Celli.

Tanto basta alla squadra del Monte Titano per festeggiare vittoria e accesso alla finale scudetto perché dopo Maestri, sul monte, i rilievi Luca Di Raffaele e Nicola Garbella difendono il vantaggio concedendo solo briciole alle mazze avversarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *