Sfortunata la prima uscita sul monte in Corea per Alex

Sfortunata la prima uscita per Maestri

SFORTUNATA LA PRIMA PARTITA CON GLI EAGLES PER ALESSANDRO

Appena arrivato e subito nella mischia.

Il coach nel pre-partita ha subito allertato Alessandro, dandogli la possibilità di giocare un inning.

Sfortunata la prima uscita sul monte di lancio in Corea per Alessandro, subito in campo con la nuova divisa degli Hanwha Eagles.

Sfortunata la prima uscita per Maestri

Sfortunata la prima partita giocata da Alessandro e i suoi Hanwha Eagles contro gli SK Wyverns. Maestri è infatti entrato all’inizio del 7° inning con la sua squadra in vantaggio per 2 a 1.

Il primo battitore affrontato colpisce subito una bella linea al centro, conquistando la prima base. Con l’uomo in prima, Alessandro mostra al pubblico di casa di Daejeon le sue qualità sulle palle ad effetto. Sono infatti le split-finger a fare effetto e Alessandro chiude l’inning con tre strike out di seguito.

Il primo K è girato con uno slider interno. Il secondo K è anch’esso girato ma questa volta con una split molto bassa. Il terzo K è uno strike out guardato su una bella palla interna.

Primo inning quindi molto ben giocato. Le sofferenze arrivano al secondo inning giocato da Alessandro, l’ottavo della partita.

Alessandro subisce subito una valida al centro che è seguita da una lunga volata all’esterno sinistro che legge male la pallina e non riesce ad afferrarla al volo. Con uomini in seconda e terza base, Alessandro regala una base per ball che riempie le basi.

Con le basi piene Alex subisce un altra valida al centro, una linea che per poco non viene presa al volo dallo stesso lanciatore. Una valida che costa caro, infatti entrano due punti e il punteggio cambia: 3 a 2 Wyverns.

La prima uscita sul monte a questo punto non sembra essere molto fortunata, infatti la rimbalzante successiva, sul terza base viene solo toccata dal difensore che non riesce a concludere la giocata. Risultato: basi piene.

Si presenta nel box un mancino che legge molto bene una split-finger di Alessandro rimasta alta. Grande slam e quattro punti subiti.

Alessandro poi riesce a chiudere l’inning mettendo a segno un altro K.

La partita si è poi conclusa 7 a 4 per i Wyverns. Per Alessandro comunque una buona prestazione, anche perché la prima uscita con i battitori. Quest’anno infatti Alessandro non ha ancora avuto modo di affrontare i battitori e siamo ancora e comunque in fase di spring training.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *