Tre partite in tre giorni per Maestri

TRE PARTITE IN TRE GIORNI PER ALEMAE

Neanche Stakanov. Tre partite in tre giorni per Alessandro Maestri.

Rientrato dall’infortunio, l’allenatore dei Buffaloes ha prima testato il pitcher italiano per poi inserirlo sul monte in tre partite consecutive.

Nella partita persa per 5 a 2 contro i Seibu Lions al Seibu Dome.

Entrato all’inizio del sesto inning Alessandro affronta subito Ginjiro Sumitani che batte una pallina smanicandola. Il prima base raccoglie la pallina al volo in zona di foul per il primo out.

Yuji Kaneko si presenta nel box battendo un singolo sull’esterno centro. Lo stesso Kaneko poi riesce a rubare la seconda base.

Con il corridore in seconda base Shogo Akiyama guadagna la base per ball.

A quel punto con due uomini in base e un out, Naoto Watanabe batte un’alta volata in foul sull’esterno destro che raccoglie al volo per il secondo out, i corridori non avanzano.

Con due out e due uomini in base entra nel box di battuta Takumi Kuriyama che guadagna subito 3 ball. Senza strike all’attivo Alessandro recupera molto bene portandosi sul conto pieno. A quel punto Kuriyama batte una lunga volata che viene raccolta al volo dall’esterno centro per il terzo out.

18 commenti su “Tre partite in tre giorni per Maestri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *