Ufficiale il roster dell’Italia al world baseball classic 2017

Rob Segedin Roster Italia World Baseball Classic

ITALIA AL WORLD BASEBALL CLASSIC 2017

Ufficiale il roster dell’Italia.

Ecco l’articolo di Kevin Senatore.

L’articolo è stato pubblicato sul sito Mlb Italia.

Ufficiale il roster dell’Italia al Classic. E’ arrivato l’annuncio in diretta su MLB Network ed MLB.com del roster dell’Italia per il World Baseball Classic 2017.

L’Italia giocherà nel girone D a Jalisco nell’Estadio Charros de Jalisco assieme a Puerto Rico, Venezuela ed i padroni di casa del Messico. Il debutto della squadra per Marco Mazzieri si terrà il 9 marzo 2017 contro il Messico dei vari Adrian Gonzalez e Khris Davis.  Nei giorni successivi la squadra azzurra affronterà il Venezuela di Omar Vizquel ed il Puerto Rico del trio Correa-Baez-Lindor.

Nel complicatissimo girone messicano, l’Italia si presenta con un roster che tenterà di arginare gli assalti avversari. Spiccano i due nomi dietro al piatto di Drew Butera e Francisco Cervelli, nonchè del prima base Chris Colabello, alla ricerca di una nuova avventura di successo nel WBC dopo la cavalcata eccezionale del 2013. Tra gli altri protagonisti della nazionale del 2013 abbiamo anche Alex Liddi, in recupero dalla sua recente operazione, Alessandro Maestri e Tiago Da Silva, che abbiamo visto all’opera di recente nella Serie del Caribe. Confermato anche il switch-pitcher Pat Venditte, ora nell’organizzazione dei Mariners.

Tra le liete novità c’è la presenza dell’esterno dei Mets Brandon Nimmo, che sarà spalleggiato da John Andreoli, altro esterno del vivaio dei Cubs che vi abbiamo presentato in questo pezzo. Inoltre, saranno presenti anche il mancino degli Yankees (ex Red Sox) Tommy Layne, il prospetto dei Mets Gavin Cecchini (.325 AVG, 8 HR, 25 RBI in triplo A nel 2016) e lo utility man Rob Segedin, che ha avuto un breve trascorso con i Dodgers l’anno scorso. Peraltro, Segedin ha strappato un record di franchigia con quattro RBIs al suo debutto con la squadra di LA.

Rob Segedin Roster dell'Italia al Classic

Cospicua anche la quantità di giocatori che frequentano le leghe minori o indipendenti. Ai già noti Trey Nielsen (partente 25enne, bilancio di nove vittorie ed otto sconfitte, 3.75 ERA nel 2016 tra doppio A e triplo A dei St. Louis Cardinals) e Luis Lugo (nativo di Barquisimeto in Venezuela, partente mancino 22enne, in singolo A dei Cleveland Indians ha registrato un’ERA di 4.04 con otto vittorie e cinque sconfitte in 26 partenze) si aggiungono:

Sam Gaviglio – partente 26enne che ha giocato tra doppio A e triplo A con le squadre affiliate dei Seattle Mariners. Complessivamente, il lanciatore destrorso ha chiuso col bilancio di 8-7 e con ERA di 3.98.

Jordan Romano – 23enne destrorso, nativo del Canada, milita in singolo A dei Toronto Blue Jays (2.11 ERA in 14 partenze nel 2016).

Drew Maggi – 27enne che può occupare più ruoli in difesa (middle infield o esterno sinistro). Ha giocato tra doppio A e triplo A dei Dodgers nel 2016 (.289 AVG/.366 OBP, 4 HR, 24 RBI)

Frank DeJiulio –  lanciatore destrorso classe 1989, ex membro del vivaio dei Los Angeles Angels. Nel 2016 ha giocato a Long Island e Bridgeport nella Atlantic League con un’ERA di 1.44 in 28 apparizioni da rilievo.

Nick Fanti – mancino di 20 anni (classe 1996), membro della franchigia dei Philadelphia Phillies. Nel 2016 ha militato in Rookie League (7-0, 1.57 ERA nel 2016)

Mike DeMark – rilievo destrorso classe 1983, ex prodotto del vivaio dei Diamondbacks (in triplo A dal 2009 al 2012), ha giocato nei York Revolution della Atlantic League, una delle leghe indipendenti. In triplo A è apparso in 88 occasioni, registrando un’ERA di 3.96. Ha firmato di recente un contratto con gli Uni Lions in Taiwan.

AJ Morris – rilievo destrorso classe 1986. Ha debuttato con i Cincinnati Reds l’anno scorso con sette apparizioni ed un’ERA di 6.30.

Dall’Italia arrivano vari giocatori affermati nella Italian Baseball League come Sebastiano Poma, Alessandro Vaglio, Mario Chiarini, Marco Sabbatani e Frailyn Florian. Carlos Teran e Junior Oberto chiudono la lista come i designated pitchers (spiegazione in basso dopo la tabella).

Rispetto alle attese saltano all’occhio le assenze di alcuni giocatori che avevano espresso la loro disponibilità. Mancano ad esempio Mike Napoli, che ha appena firmato un contratto con i Rangers, e Johnny Giavotella, il quale sembrava avesse accettato l’invito, ma a quanto pare ha ritirato la sua decisione. Diversamente dal 2013 mancherà Anthony Rizzo, come già era trapelato negli ultimi due mesi e non saranno della partita anche i rilievi Jason Grilli, Dan Altavilla e Joe Biagini.

Vista la concorrenza sarà molto dura che la compagine italiana riesca a competere con le altre tre contendenti del girone, ma a maggior ragione il World Baseball Classic metterà in luce anche quali sono le eccellenze e quali sono invece le realtà che devono migliorare. Di seguito trovate la lista della rosa italiana, guidata per la terza ed ultima volta da Marco Mazzieri:

Nome Ruolo Squadra
 Pat Venditte RHP/LHP Seattle Mariners
 Filippo Crepaldi** LHP Fortitudo Bologna
 Nick Fanti LHP Philadelphia Phillies (Rk)
 Mike DeMark RHP York Revolution (lega indip.)
 Frank DeJiulio** RHP Bridgeport Bluefish (lega indip.)
 Trey Nielsen RHP St. Louis Cardinals (AA-AAA)
 Luis Lugo LHP Cleveland Indians (A)
 Orlando Oberto Jr.* LHP T&A San Marino
 Tiago Da Silva RHP Rieleros de Aguacalientes (MEX)
 Jordan Romano RHP Toronto Blue Jays (A)
 Alessandro Maestri RHP Free agent
 Frailyn Florian LHP T&A San Marino
 Jose Escalona** RHP Rimini Baseball
 AJ Morris RHP Free agent (ex Reds)
 Luca Panerati** RHP Fortitudo Bologna
 Sam Gaviglio RHP Seattle Mariners (AA)
 Tommy Layne LHP New York Yankees
 Carlos Teran* RHP Rimini Baseball
 Francisco Cervelli C Pittsburgh Pirates
 Drew Butera C Kansas City Royals
 Marco Sabbatani C Fortitudo Bologna
 Chris Colabello 1B Cleveland Indians
 Alex Liddi IF Free agent
 Daniel Descalso IF Arizona Diamondbacks
 Gavin Cecchini SS New York Mets (AAA)
 Drew Maggi IF Los Angeles Dodgers (AA-AAA)
 Rob Segedin IF Los Angeles Dodgers
 Sebastiano Poma OF T&A San Marino
 Mario Chiarini OF T&A San Marino
 John Andreoli OF Chicago Cubs (AAA)
 Brandon Nimmo OF New York Mets

*i due lanciatori attivi che nel turno successivo possono essere sostituiti

**i lanciatori appartenenti al designated pitching pool, ovvero la lista dei lanciatori che possono entrare nel roster nei turni successivi (per l’Italia sono Frank DeJiulio, Jose Escalona, Filippo Crepaldi e Luca Panerati)

Esempio pratico:

1) L’Italia passa il turno – Oberto e Teran possono essere sostituiti da due dei quattro lanciatori della designated pitching pool. I pitchers sostituiti non potranno più essere richiamati.

2) L’Italia va in semifinale – I due lanciatori “attivi” possono essere rimpiazzati da un altro pitcher del pitching pool che non ha ancora lanciato nel WBC 2017.

Legenda: lega ind. = lega indipendente, J =Giappone, MEX = Messico, AAA = triplo A, AA = doppio A, A = Class A o singolo A, Rk = Rookie league

 

Fonte foto copertina: sportsnet.ca, Colabello accolto dal dugout dell’Italia durante la partita tra Canada ed Italia nel WBC 2013

Fonte foto nell’articolo: nbclosangeles.com, Rob Segedin in azione durante il suo debutto in MLB

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *