Maestri verso il Giappone

MAESTRI INGAGGIATO NELLA NPB GIAPPONESE

Alex Maestri ha appena firmato per la Nippon Professional Baseball; Rory Rhodes è attualmente nella Appy League; ecco l’aggiornamento sui Bandits di Alexis Brudnicki

Dove sono al momento? Come stanno andando?

Molti giocatori dei Brisbane Bandits stanno passando la pausa dall’ Australian Baseball League in differenti leghe e paesi, tutti quanti si stanno allenando per tornare in forma per il campionato.

Successi o fallimenti sono parte del gioco ma, principalmente tutti i Bandits in giro per il mondo se la stanno cavando abbastanza bene. L’asso italiano di Brisbane, Alex Maestri ha iniziato la sua stagione con i Kagawa Olive Guyners nella lega Shikoku Island League in Giappone, diventando ancor più un giocatore internazionale. Dopo esser stato nominato come il pitcher del mese di Maggio, ha appena ricevuto un offerta dagli Orix Buffaloes della lega Nippon Professional Baseball.

Rory Rhodes ha iniziato la sua stagione nel singolo A dei Minnesota Twins, i Beloit Snappers e si è fermato per un piccolo infortunio a fine Maggio. Per questo motivo è stato spostato in Rookie League (nella Appalachian League) con gli Elizabethton Twins. Nelle 13 partite giocate nella lega Appy League, Rhodes ha avuto un rendimento incredibile .426/.484/.704, portando la sua media “slugging percentage” al valore stellare di 1.188. Per lui tre fuoricampo, quattro doppi, un triplo e 15 punti battuti a casa in 54 apparizioni al piatto. Per Josh Warner, uno dei Bandits più giovani, la sua seconda stagione nelle minor dei Phillies sta andando alla grande. Il diciannovenne sta militando nelle fila di Lakewood nella South Atlantic League.

In tre partenze finora, Warner ha una media ERA di 1.50 ERA in 18 inning, con cinque basi ball e 14 strike out lasciando agli avversari una media complessiva di .197. Il lanciatore destro Ryan Searle è attualmente nel singolo A avanzato dei Chicago Cubs, per lui un record di 4 vinte e 2 perse nei Daytona Cubs con una media ERA di 3.58 ERA in 16 partite lanciate e 27 inning e 2/3 innings, per lui 23 gli strike out.

Il rilievo dei Bandits, Justin Erasmus ha avuto un ottima partenza con i Greenville Drive prima di essere inserito nella lista infortunati per un infiammazione alla spalla. Al momento la situazione è ancora stabile ma non potrà rientrare per due settimane. Per lui 5 inning lanciati senza subire punti, solo tre valide. Mitch Nilsson e Ryan Battaglia sono entrambi nella Mahoning Valley Scrappers, la mini lega affiliata ai Cleveland Indians.

Battaglia ha giocato otto partite battendo due doppi e un triplo con otto punti battuti a casa e ricevendo sette basi su ball. Nilsson invece ha giocato sei partite battendo un doppio e portando a casa un punto. Andrew Campbell è ancora nell’Arizona League Indians e in sette partite giocate ha battuto un doppio e un triplo. Per lui tre punti battuti a casa, quattro basi su ball guadagnate e tre basi rubate. Steven Chambers è in Giapopne negli Yamato Samurai Reds nella lega indipendente Kansai League.

Al momento sta lavorando per aggiungere nuovi lanci al suo repertorio e si sta preparando per la nuova stagione in ABL. Dopo essere tornato dalla Tommy John surgery, Drew Naylor ha iniziato la stagione nel doppio A dei Phillies nella Eastern League nella città di Reading. Nonostante l’infortunio e l’intervento ha iniziato la stagione con cinque partite lanciando sempre almeno cinque inning. Per lui 16 strike out in 25 inning e 1/3 giocati.

Anche Jimmy Albury è tornato dallo stesso intervento ed ora sta giocando nei Southern Illinois Miners nella Frontier League. Dopo aver iniziato la stagione nella lista infortunati Albury ha lanciato 3 inning e 1/3 con i Miners. Per lui quindi una sola partenza in stagione con tre strike out all’attivo. Sean Jarrett sta giocando nei Camden Riversharks nell’Atlantic League. Nelle 12 partite lanciate ha un record di 4 vinte e 4 perse, per lui 60 inning e 1/3 lanciati con 17 basi per ball e 31 strikeout.

I Bandits stanno quindi osservando i loro talenti in giro per il mondo aspettandoli per la prossima stagione, sperando vivamente che tutti quanti possano tornare a giocare sul diamante del RNA Showgrounds.

Rory Rhodes, here at spring training, is hitting .426 with Elizabethton

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *