Tutto pronto per la Premiere 12

TUTTO PRONTO PER LA PREMIERE 12

Ecco l’articolo di Riccardo Schiroli per la Fibs.

Il 26 ottobre inizia la preparazione in vista del Premiere 12.

La nazionale di baseball parte sabato 24 con 28 giocatori, tra cui 4 esordienti. Il roster definitivo sarà comunicato il 4 novembre. Dopo una settimana di preparazione, inizierà una serie di 4 amichevoli, le ultime 2 contro Messico e Venezuela, componenti dell’altro girone della manifestazione WBSC.

La nazionale di baseball parte sabato 24 ottobre alla volta di Taiwan, dove inizia il periodo di preparazione per il Premiere 12, il torneo che la WBSC (World Baseball Softball Confederation) riserva alle prime 12 nazioni del suo ranking e nel quale esordisce il 10 novembre contro Portorico. Il manager Marco Mazzieri ha convocato 28 giocatori. Questa la lista:

LANCIATORI (13) Corradini (Rimini), Coveri (San Marino), Filippo Crepaldi (Fortitudo BO), Fracchiolla (Legionaere Ratisbona-Germania), Lugo (A+ Cleveland Indians), Maestri (Orix Buffaloes-NPB), Nielsen (A+ St. Louis Cardinals), Oberto (San Marino), Panerati (Fortitudo BO), Andrea Pizziconi (San Marino), Richetti (Rimini), Rivera (Parma), Teran (San Marino)
RICEVITORI (2) Bertagnon (Rimini), Mineo (A- Chicago Cubs)
INTERNI (6) Epifano (Padova), Renato Imperiali (Città di Nettuno), Infante (Fortitudo BO), Noguera (Parma), Sambucci (Fortitudo BO), Vaglio (Fortitudo BO)
ESTERNI (5) Ambrosino (Fortitudo BO), Celli (A Los Angeles Dodgers), Desimoni (Rimini), Reginato (Nettuno2), Retrosi (Città di Nettuno)
BATTITORE DESIGNATO (1) Chiarini (San Marino)
UTILITY (1) Morreale (San Marino)

Il Capitano azzurro Mario Chiarini inizia al Premier12 la rincorsa al record delle presenze (Ezio Ratti-FIBS)

La rosa non può essere ancora considerata definitiva. I rispettivi club hanno lasciato in stand by Mazzieri per l’utilizzo dei lanciatori Da Silva, Morris (Lega Venezuelana) ed Escalona (campionato del Nicaragua) e dell’interno Alex Liddi (Lega Messicana del Pacifico).

Il roster che parteciperà al Premiere 12 sarà comunicato il 4 novembre.
Tra i giocatori che iniziano la preparazione il 26 ottobre ci sono 4 esordienti, tutti lanciatori.
Ludovico Coveri (classe 1997),partente della finale dell’Europeo Juniores, lo scorso anno ha giocato in Serie B con il Patto dell’Adriatico ed è recentemente passato al San Marino.
Il mancino Gionny Fracchiolla è nato nel 1991 a Maracay (Venezuela) e ha esordito in Italia nel 2011, a Collecchio in Serie A federale. Nella stagione 2015 ha disputato un ottimo campionato nella Bundesliga tedesca con i Legionaere di Ratisbona.

L’altro mancino Luis Lugo (nato nel 1994 a Barquisimeto, Venezuela) è sotto contratto con i Cleveland Indians dal 2011 e quest’anno ha lanciato 25 gare da partente (media punti guadagnati-PGL 4.15 in125.2 riprese) in Singolo A avanzato.
Trey Nielsen (nato a Salt Lake City, USA, nel 1991) è a sua volta un partente di Singolo A avanzato(media PGL 2.59 in 18 gare da partente e 7 da rilievo, 111 riprese lanciate) con i St. Louis Cardinals.

Il fratello Dustin (classe 1983) ha lanciato in 3 stagioni (2003, 2005 e 2009) nella IBL con Reggio Emilia, collezionando 36 presenze.

Con Mazzieri collaborano: il Bench Coach Gilberto Gerali, il pitching coach Bill Holmberg, i coach Augusto Medina (suggeritore di prima), Alberto D’Auria (suggeritore di terza) e Claudio Vecchi (bull pen e batting practice) e il preparatore atletico Gianni Natale. Lo staff medico è composto dal dottor Andrea Pellegrini e dal fisioterapista Massimo Baldi.
Mario Falaschi è il dirigente accompagnatore.

La nazionale svolgerà un primo periodo (dal 26 al 31 ottobre) di allenamento intenso, con parte atletica alla mattina e fondamentali e situazioni di giocoal pomeriggio e poi disputerà (il 2 e 3 novembre) un paio di amichevoli. Gli avversari sono da definire, ma comunque saranno squadre locali.

Ci sono poi in calendario altre 2 amichevoli, queste organizzate ufficialmente dalla WBSC, venerdì 6 novembre con il Venezuela a Taichung e sabato 7 novembre con il Messico a Dou Liou.

Alessandro Maestri sarà il pitcher numero uno. L'ultima sua apparizione in nazionale risale al Classic 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *