I Blue Sox vincono contro Auckland con Maestri sul monte

Partente contro Auckland

LA FORZA DEI BLUE SOX PER LA VITTORIA DI GARA 1

Il grande slam di Shepherd e i lanci di Maestri instradano Sydney alla vittoria

Grandissima prova del partente italiano.

Partente contro Auckland

Un altra grandissima prova dell’italiano Alex Maestri e il grande slam di Zac Shepherd permettono a Sydney di vincere per 9 a 1 contro Auckland nella prima gara del quarto turno della Brut Australian Baseball League.

I Tuatara (4 vinte -8 perse) tengono testa ai Blue Sox (7 vinte -6 perse) per 6 inning al McLeod Park, ma al settimo subiscono sette punti in un inning, grazie anche al grande slam di Shepherd che chiude praticamente l’incontro.

Auckland in realtà ha grandi opportunità di portarsi in vantaggio e capitalizzare durante l’incontro, ma per ben tre volte lascia le basi piene e il pomeriggio neozelandese prende sfumature frustranti.

I Tuatara hanno infatti battuto 1 su 14 durante l’incontro con i corridori in posizione punto e sono stati costantemente imbrigliati dai lanciatori di Sydney.

Maestri dal canto suo ha abbassato la sua media ERA a 3.38 dopo un altra partenza dominante per i Blue Sox.

L’italiano ha subito solo due valide e messo a segno 9 strikeout in 5 inning e 2/3 giocati.

Il partente di Auckland, Jimmy Boyce ha invece messo a segno 5 strike out, lanciando perfettamente per 6 inning. In questo caso Tautara non ha avuto un grande supporto dal bullpen.

L’attacco di Sydney ha infatti triturato i rilievi Ryo Okumoto e Yuki Harada.

Dwayne Kemp ha battuto il suo secondo fuoricampo in due partite, mentre Shepherd ha battuto a casa cinque punti.

Da segnalare il debutto in ABL con Auckland del major leaguer John Holdzkom.

Il rilievo dei Pittsburgh Pirates non ha subito punti all’ottavo.

Domani, Tuatara e i Sox si affronteranno in un doubleheader, a partire dalle 12.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *